Avviso ai proprietari dei veicoli sequestrati o in fermo amministrativo presso l'Autoparco del Sole di Villa San Giovanni

Si riporta di seguito l'avviso del Vice Prefetto -  Prefettura di Reggio Calabria. 


PREMESSO che, l'art. 215 bis del Codice della Strada prevede che i Prefetti provvedano, a regime, a censire i veicoli in giacenza da oltre sei mesi presso le depositerie autorizzate ai sensi dell’art. 8 del Decreto del Presidente della Repubblica n. 571/1982, a seguito dell’applicazione di misure di sequestro e fermo amministrativo, nonché per effetto di provvedimenti amministrativi di confisca non ancora definitivi e di dissequestro di mezzi mai ritirati dall’avente diritto;

VISTA la nota prefettizia prot. n. 135617 del 14 dicembre 2020 con la quale il dirigente dell’Area III* Bis della Prefettura di Reggio Calabria, ha comunicato che é stato eseguito da parte dell’ufficio diretto, col supporto materiale della Commissione per l’espletamento delle attivita' funzionali e connesse alla procedura di censimento dei mezzi giacenti nelle depositerie, relativamente alla depositeria AUTOPARCO DEL SOLE di Cambareri, con sede in Via Vecchia Stazione n.15 - Villa San Giovanni (RC), il censimento previsto dalla normativa di riferimento, procedendo quindi alla formazione dell’allegato elenco di veicoli in giacenza, del quale si disponela pubblicazione sul sito internet della Prefettura - UTG di Reggio Calabria;

CONSIDERATO che la pubblicazione del predetto elenco dei veicoli giacenti, dando avviso della circostanza ex articolo 215 bis del Codice della Strada, € finalizzata a consentire che, “Nei trenta giorni successivi alla pubblicazione dell’elenco di cui al comma 1, il proprietario o uno degli altri soggetti indicati dall’articolo 196 possa assumere la custodia del veicolo, provvedendo contestualmente alla liquidazione delle somme dovute alla depositeria, con conseguente estinzione del debito maturato nei confronti dello Stato allo steso titolo”;
dando altresi avviso che “in caso di mancata 
assunzione della custodia i veicoli oggetto di fermo, sequestro e dissequestro sono da ritenersi abbandonati, mentre quelli oggetto di confisca non ancora definitiva sono da ritenersi definitivamente confiscati”;

ATTESA l’esigenza di ridurre gli oneri economici attualmente gravanti sull’erario in conseguenza del protrarsi della giacenza dei veicoli in questione;
VISTI gli arti. 213, 214, 215 e 215 bis del Codice della Strada, modificati dal D.L. 04.10.2018 n.113, convertito in Legge 01.12.2018, n.32:
VISTO il Decreto del Presidente della Repubblica n. 189/2001;
VISTA la legge 1.12.2018, n. 132;
VISTI gli atti d’ufficio;

AVVISA

i proprietari o uno degli altri soggetti indicati all’art. 196, che i veicoli indicati nell’elenco allegato al presente provvedimento, sottoposti a sequestro/fermo amministrativo per violazioni al Codice della Strada ed in giacenza presso la depositeria giudiziale AUTOPARCO DEL SOLE di Cambareri, con sede in Via Vecchia Stazione n.15 - Villa San Giovanni (RC), per poterne assumere la custodia, nei trenta giorni successivi alla pubblicazione dell’elenco di cui alla comma 1, dovranno provvedere contestualmente alla liquidazione delle somme dovute alla depositeria, con conseguente estinzione del debito maturato nei confronti dello Stato allo stesso titolo.
Decorso tale termine senza che gli aventi diritto abbiano assunto la custodia di quanto oggetto di fermo, sequestro e dissequestro, i mezzi saranno ritenuti abbandonati, mentre quelli oggetto di confisca non ancora definitiva, saranno ritenuti definitivamente confiscati, dando cosi luogo all’avvio delle procedure di alienazione dei mezzi al custode, anche ai soli fini della rottamazione.

Per l'elenco dei veicoli clicca qui

Google News Per le nostre ultime notizie da Google NewsSEGUICI