Bando Giovani per la cultura: 130 tirocini formativi retribuiti

Bando Giovani - Il Ministero della cultura (MiC) ha indetto un avviso di selezione per l’attivazione di numerosi tirocini formativi e di orientamento nell’ambito delle attività di tutela, fruizione e valorizzazione del patrimonio culturale. L’opportunità è rivolta a 130 laureati under 30 che saranno impiegati presso gli uffici centrali e periferici del Ministero, oltre che presso gli istituti e luoghi della cultura.

Bando Giovani per la cultura: 130 tirocini formativi retribuiti
REQUISITI
Per candidarsi all’avviso di selezione per tirocini formativi e di orientamento del Ministero della cultura, i giovani dovranno possedere i requisiti che di seguito riassumiamo:
- limite di età di cui all’articolo 2, comma 5 bis, del decreto-legge 28 giugno 2013 n. 76, convertito, con modificazioni, dalla legge 9 agosto 2013, n. 99;
- cittadinanza italiana o di uno degli Stati membri dell’Unione Europea o di altre categorie indicate nel bando;
- assenza di precedenti penali incompatibili con l’esercizio delle attività da svolgere nell’ambito dei tirocini formativi;
- laurea magistrale con votazione pari o superiore a 105/110;
- almeno un titolo di studio, conseguito entro i 12 mesi precedenti la data di pubblicazione dell’avviso pubblico.

INDENNITÀ
Ai tirocinanti è corrisposta, per la partecipazione al tirocinio, un’indennità mensile di 1.000 Euro lordi, che comprende la quota relativa alla copertura assicurativa (responsabilità civile e INAIL).

SEDE E DURATA TIROCINI
I tirocini messi a disposizione dal Ministero della cultura saranno effettuati presso gli uffici centrali e periferici del Ministero, oltre che presso gli istituti e luoghi della cultura. L’opportunità formativa avrà luogo, pertanto, in varie regioni italiane. La durata sarà di 6 mesi, per un orario settimanale pari a 25 ore.

SELEZIONE
I candidati saranno selezionati in base alla valutazione dei titoli e a un colloquio. Quest’ultimo si svolgerà in modalità telematica.

ATTESTATO
Al termine del programma formativo sarà rilasciato ai tirocinanti un attestato di partecipazione, valutabile ai fini di eventuali successive procedure selettive nella pubblica amministrazione, che non comporta alcun obbligo di assunzione da parte del Ministero della cultura.

COME CANDIDARSI
Gli interessati all’avviso di selezione del Ministero della cultura per l’attivazione di tirocini formativi e di orientamento dovranno presentare la domanda di partecipazione entro le ore 14.00 del 13 Ottobre 2021 esclusivamente con procedura telematica.

Vai al Bando e agli allegati

Google News Per le nostre ultime notizie da Google NewsSEGUICI