Ciclovia della Magna Grecia di Villa San Giovanni diventa realta'

Era stato il consigliere Imbesi nel Consiglio comunale di Villa San Giovanni del 27 febbraio 2021 a presentare, se pur in via provvisoria, il progetto della Ciclovia della Magna Grecia, un percorso di vie ciclabili, comprensivo di ciclostazioni e di interventi concernenti la sicurezza della circolazione ciclistica cittadina che dovrebbe attraversare il territorio comunale.
Verra' concretizzato con delle risorse destinate a ciclovie urbane, Stazioni-poli universitari, con il Decreto datato 16 marzo 2021 del Ministero delle Infrastrutture e della Mobilita' Sostenibile(GU Serie Generale n.95 del 21-04-2021).

Ciclovia della Magna Grecia di Villa San Giovanni diventa realta'
La realizzazione di un sistema nazionale di ciclovie turistiche, con priorita' per i percorsi Verona-Firenze (Ciclovia del Sole), Venezia-Torino (Ciclovia VENTO), da Caposele(AV) a Santa Maria di Leuca (LE) attraverso la Campania, la Basilicata e la Puglia (Ciclovia dell'acquedotto pugliese) e Grande raccordo anulare delle biciclette (GRAB di Roma), ciclovia del Garda, ciclovia Trieste - Lignano Sabbiadoro - Venezia, ciclovia Sardegna, ciclovia Magna Grecia (Basilicata, Calabria, Sicilia), ciclovia Tirrenica e ciclovia Adriatica.

Da quanto appresso nel Consiglio comunale dall'Ing. Imbesi ci sono stati svariati incontri con i progettisti.
Il percorso dovrebbe passare da: via Nazionale Scilla-Villa San Giovanni, S. Trada e passare da Porticello, Cannitello fino al torrente Zagarella, viale Columna Rhegina, lungomare, parcheggio via Mazzini, via Monsignor Bergamo, via Garibaldi, piazza Tito Arena(ex piazza stazione), via Umberto Zanotti Bianco, via Nazionale, zona "cupola Bolano" di Acciarello.

© Riproduzione riservata.

Google News Per le nostre ultime notizie da Google NewsSEGUICI