Diffamazione ad un dipendente: il Comune di Villa San Giovanni in Tribunale

La Giunta comunale, assente l'Assessore Porpiglia, giorno 22 luglio, si è riunita presso la sala adunanze di palazzo San Giovanni deliberando la proposta predisposta dal responsabile dell’Ufficio Avvocatura civica, relativa alla costituzione in Giudizio promosso dall'Avv. Santoro dinanzi al Tribunale di Reggio Calabria in difesa di un dipendente dell’Ente per il risarcimento dei danni derivanti da diffamazione.

Diffamazione di un dipendente: il Comune di Villa San Giovanni in Tribunale
In data 26 aprile 2021, veniva acquisito al protocollo dell'Ente con protocollo numero 11670, atto di citazione con il quale l’Avv. Santoro, chiedeva la condanna del Comune, in solido con un dipendente dell’Ente a risarcimento dei danni ex art. 2059 c.c derivanti da diffamazione ex art. 595 c.p.
A riguardo, la Giunta comunale di Villa San Giovanni con delibera numero 118 del 22 luglio 2021 approva la costituzione in giudizio dinanzi al Tribunale di Reggio Calabria, udienza del 23 settembre 2021, e nomina, quale difensore dell'Ente, l'Avv. Fernando Scrivano legale dell'Avvocatura Civica.

Google News Per le nostre ultime notizie da Google NewsSEGUICI