Revoca aggiudicazioni affidamento in gestione "Stadio Santoro" e Impianto Sportivo “Piale ” di Villa San Giovanni.Tutti i dettagli

Con Delibera di Giunta Comunale di Villa San Giovanni n.22 del 22.5.2018 è stato approvato il bando per l’affidamento degli impianti sportivi comunali dando indirizzo al Settore Affari Generali per l’espletamento delle procedure di gara ed al Settore Tecnico per gli adempimenti di stretta competenza dello stesso settore;
-in data 29/05/2018 veniva pubblicato al numero di Albo 1086, apposito Avviso per l’affidamento in gestione degli impianti sportivi comunali, con allegato un documento integrativo;
In data 22/06/2018 veniva ulteriormente pubblicato avviso recante numero di Albo 1267 con il quale veniva prorogato il termine di scadenza al 06 luglio 2018 ore 13.00 anziché 29.06.2018;-con determina di questo Settore n. 851 del 9.7.2018 veniva nominata la commissione esaminatrice.

Con determina del Settore Affari Generali Istituzionali e Contenzioso n. 1164 del 25.9.2018 si approvavano i verbali della Commissione Esaminatrice e si disponeva l’aggiudicazione provvisoria dell’affidamento degli impianti sportivi , dando atto che l’aggiudicazione definitiva sarebbe avvenuta successivamente alla conclusione delle verifiche di rito;-con determina di questo Settore n. 1196 del 1.10.2018 si disponeva l’aggiudicazione definitiva dei seguenti aggiudicatari:
-PRIMO LOTTO STADIO SANTORO in favore dell’A.S.D. Villese Academy con sede legale in Villa San Giovanni;
-TERZO LOTTO TENNIS: in favore dell’A.S.D. Accademia del Tennis con sede in Reggio Calabria
-QUINTO LOTTO PIALE in favore dell’U.S. Piale con sede in Villa San Giovanni;

Rilevato che con note prt. n. 27185 del 4.10.2018, prt. n. 31865 e n. 31871 del 16.11.2018, al fine di procedere alla sottoscrizione della Convenzione, si richiedevano agli aggiudicatari dei lotti su menzionati i documenti necessari e dovuti ai sensi dell’art. 11 del Bando approvato con Delibera di G.C. n. 22 del 22.5.2018 e precisamente:
1.Cauzione definitiva del 5% dell’importo complessivo per l’intero periodo di affidamento da depositare presso la tesoreria comunale;
2.Copia della polizza assicurativa con primaria compagnia contro i rischi RCT – RCO con massimale minimo 1 milione di euro;
3.Polizza fidejussoria di una annualità con espressa indicazione di possibilità di prima escussione diretta da parte dell’Ente.

Rilevato, altresì, che è stato trasmesso a mezzo mail un sollecito in data 16.11.2018 agli aggiudicatari di presentazione della documentazione richiesta;
Preso atto che, come da nota di questo Settore (AFFARI GENERALI ED ISTITUZIONALI E CONTENZIOSO) prt. n. 33854 del 7.12.2018 indirizzata al Sindaco, all’Assessore allo Sport ed al Segretario Generale, solo l’aggiudicatario dell’impianto sportivo Tennis A.S.D. Accademia del Tennis (P.I. 02610490803), con sede in Reggio Calabria –Via Eremo al Santuario n. 71/A, ha prodotto tutta la documentazione e sottoscritto la Convenzione in data 30.11.2018, mentre per quanto riguarda il c.d. campetto Piale – quinto lotto - nessuna documentazione è stata prodotta e per quanto riguarda lo Stadio “Santoro” – primo lotto - è stata prodotta solo la polizza di Responsabilità Civile con nota prt. 33055 del 29.11.2018.

Evidenziato che con nota prt. 33371 del 3.12.2018 la ASD Villese Academy ha trasmesso riservata indirizzata al Sindaco;
Viste:
-la nota n.8683 del 20.3.2019 con cui questo Settore ha comunicato alla ASD Villese Academy la revoca della Concessione in affidamento dello Stadio “Santoro” per inadempimento nella presentazione della documentazione richiesta ai fini del perfezionamento della stessa Concessione, nonché della sottoscrizione della relativa Convenzione, così come previsto dall’art. 11 del Bando approvato con Delibera di G.C. n. 22 del 22.5.2018;
-la nota n. 8880 del 21.3.2019 con cui questo Settore(AFFARI GENERALI ED ISTITUZIONALI E CONTENZIOSO) ha comunicato alla U.S. Piale P.I. 02524630809 la revoca della Concessione in affidamento dell’Impianto Sportivo “ Piale” per inadempimento nella presentazione della documentazione richiesta ai fini del perfezionamento della stessa Concessione, nonché della sottoscrizione della relativa Convenzione, così come previsto dall’art. 11 del Bando approvato con Delibera di G.C. n. 22 del 22.5.2018;
Considerato che alla suddetta nota prt. n.8683 del 20.3.2019 indirizzata alla ASD Villese Academy è seguita la comunicazione del Presidente dell’ASD, mancante di una pagina e con deduzioni a cui non corrispondono atti e documenti citati, di cui peraltro non si indicano i relativi protocolli di entrata.

Considerato che alla suddetta nota prt. n. 8880 del 21.3.2019 indirizzata alla U.S.D. Piale P.I. 02524630809 è seguita la comunicazione del Presidente dell’U.S.D., in cui si contro deduce asserendo di aver richiesto una revisione delle condizioni economiche; circostanza questa che palesemente non può essere accolta posta l’avvenuta partecipazione e aggiudicazione di un regolare bando di gara; Pertanto, prendendo atto di tutto quanto sopra esposto, e ritenendo di dovere procedere alla revoca dell'aggiudicazione dell'asta pubblica per l'affidamento in concessione della gestione funzionale dell'Impianto Sportivo “Santoro”, sito in località Lupina, in favore dell'Associazione S.D. Villese Academy in Villa San Giovanni e alla revoca dell'aggiudicazione dell'asta pubblica per l'affidamento in concessione della gestione funzionale dell'Impianto Sportivo “Piale ”, sito in località Piale, in favore dell'U.S.D. Piale con sede in Villa San Giovanni, per causa imputabile alle stesse associazioni.

Visto il Capo IV-bis “Efficacia ed invalidità del provvedimento amministrativo – Revoca e recesso” della legge 7 agosto 1990, n. 241;
Visto il Regolamento Comunale di Organizzazione -Capo II -Responsabilità di struttura -Sezione I-Attribuzioni dei responsabili delle strutture Art. 71 “Funzioni di direzione” –Lett. t) “L’esercizio dell’attività di autotutela in relazione agli atti e provvedimenti di competenza”;
Visto l’articolo 21-quinquies della legge n. 241/1990, che testualmente dispone: “Articolo 21-quinquies- Revoca del provvedimento.
1.Per sopravvenuti motivi di pubblico interesse ovvero nel caso di mutamento della situazione di fatto o di nuova valutazione dell'interesse pubblico originario, il provvedimento amministrativo ad efficacia durevole può essere revocato da parte dell'organo che lo ha emanato ovvero da altro organo previsto dalla legge.
La revoca determina la inidoneità del provvedimento revocato a produrre ulteriori effetti. Se la revoca comporta pregiudizi in danno dei soggetti direttamente interessati, l'amministrazione ha l'obbligo di provvedere al loro indennizzo;
Visto il D.Lgs. 30 marzo 2001, n. 165, recante: “Norme generali sull’ordinamento del lavoro alle dipendenze delle amministrazioni pubbliche” e successive modificazioni;
Visto il D.Lgs. 18 agosto 2000, n. 267, recante: “Testo unico delle leggi sull’ordinamento degli Enti locali” e successive modificazioni;
Vista la legge 7 agosto 1990, n. 241, recante: “Nuove norme in materia di procedimento amministrativo e di diritto di accesso ai documenti amministrativi” e successive modificazioni,

DETERMINA
Per quanto esposto in premessa:
-di revocare l'aggiudicazione dell'asta pubblica per l'affidamento in concessione della gestione funzionale dell'Impianto Sportivo “Santoro” sito in località Lupina in favore dell'Associazione S.D. Villese Academy in Villa San Giovanni, per causa imputabile alla stessa associazione;
-di revocare l'aggiudicazione dell'asta pubblica per l'affidamento in concessione della gestione funzionale dell'Impianto Sportivo “Piale” sito in località Piale in favore dell'U.S.D. Piale con sede in Villa San Giovanni.

Estratto di: DETERMINAZIONE - Anno atto 2019 - Numero atto 495 - Data documento 13/05/2019
Proponente: AFFARI GENERALI ED ISTITUZIONALI E CONTENZIOSO COMUNE DI VILLA SAN GIOVANNI
Oggetto: Bando per l’affidamento in gestione degli impianti sportivi comunali Delibera di G.C. n .22 del 22.5.2018. Revoca aggiudicazioni PRIMO LOTTO STADIO SANTORO CIG ZEA24481F8 e QUINTO LOTTO PIALE CIG Z18244823C.