Riduzione idrica SO.RI.Cal: il verbale della Commissione bilancio del Comune di Villa San Giovanni

Il giorno 14 maggio del 2019 si e' riunita la Commissione Bilancio presso la sala consiliare del Comune di Villa San Giovanni per discutere il punto posto all'odg del prossimo Consiglio Comunale, relativamente all'approvazione del rendiconto per l'esercizio 2018 ai sensi dell'art. 227 del DL n. 267/000.
Alle ore 16,30 sono presenti oltre la Presidente Vilardi che verbalizza, i Consiglieri Aragona Cristian e Sofi.
E' presente nella qualita' di Responsabile del Settore economico-finanziario la Dott.ssa Salzone.

Si aprono i lavori, e pur non essendo in discussione, la Presidente Vilardi coglie l'occasione per chiedere delucidazioni circa l'increscioso episodio verificatosi la scorsa settimana, allorché la SO.RI.CAL. procedeva alla chiusura del servizio idrico procurando pesanti disagi alla Cittadinanza.

La Dott.ssa Salzone informa i presenti che la causa di tale gesto minacciato con una nota scritta e' da addebitarsi alla pretenziosa richiesta da parte della SORICAL di circa 1.900.000 euro.
Alle ore 16.45 e' presente la Consigliera Porpiglia
A seguito di tale richiesta la Dott.ssa Salzone si premurava a riscontrare alla Ditta medesima, facendo presente che, nell'ottobre 2018, la stessa SORICAL, aveva accettato un piano di rientro dello scaduto fino al 20 trimestre 2018 per un ammontare complessivo di euro 1.300,00, e che l'Ente aveva rispettato tutte le rate in scadenza,  tra l'altro, la fatturazione del 30 trimestre 2018 era stata contestata, non essendo in possesso l'ufficio della determinazione di liquidazione.
Nonostante ciò, la SORICAL, riteneva di ridurre drasticamente la fornitura dell'acqua. Mentre la corrispondenza con la Dott.ssa Chiarella della SORICAL garantiva la riscossione di circa 100.000 euro, previa riunione con l'organo governativo che si poteva advenire alla soluzione della problematica.
Il Sindaco fuori sede provvedeva a tamponare e ripristinare la "questione."

Alle ore 17.05 la Consigliera Porpiglia lascia la riunione per impegni personali e anche se la discussione sul punto da trattare non e' ancora iniziata. La stessa ha preteso di esprimere parere favorevole all'approvazione del rendiconto.

La Presidente Vilardi biasima tale comportamento, lamentando altresì la costante assenza dei Consiglieri di maggioranza, anche quando sono presenti vi partecipano frettolosamente e si trovano alquanto impreparati sugli argomenti da trattare.

Si passa alla discussione del punto all'Odg: la Dott.ssa Salzone, dimostrando, come sempre piena competenza, relaziona informandoci che la sofferenza del bilancio e' dovuta soprattutto alla grave e cospicua morosità per quanto attiene la riscossione dei tributi.
E' utile pertanto, prevedere un'apposita commissione bilancio per la definizione di questo capitolo.
Le si chiede di relazionare in merito ai residui, e afferma che, essi sono di esclusiva competenza dei vari settori, che, preventivamente, attraverso lo strumento del PEG, gestiscono e curano il consequenziale pagamento previa programmazione. A parere della Presidente(Vilardi), e nella sua qualita', troppi sarebbero i residui dei quali non si conosce, a quali interventi afferiscono gli importi assegnati a ciascuno di essi.

Interviene il Consigliere Sofi, il quale, non ritiene di esprimere alcun parere, anche perché, trattasi di argomento molto tecnico e alle ore 17.45 lascia i lavori per impegni.
Allo stesso orario subentra il consigliere Morgante, privo di delega scritta dal Consigliere Imbesi, il quale, avrebbe dovuto partecipare in sostituzione verbale della Consigliera Santoro quale membro effettivo.
Interviene il Consigliere Aragona Cristian, ringrazia la Dirigente dell'ufficio Contabile per le ampie delucidazioni fornite e prende atto del parere favorevole del Revisore di conti, considerato che trattasi di documento tecnico, al fine di garantire la vita stessa dell'Ente.

La Presidente Vilardi, nonostante condivida quanto espresso dal Consigliere Aragona, esprime parere negativo, stante che, il rendiconto, rispecchia le criticità del bilancio di previsione per il quale la stessa si era espressa negativamente.
I lavori si chiudono alle ore 18.30

Estratto di: COMMISSIONI CONSILIARI - Sottocategoria COMMISSIONI BILANCIO - TERRITORIO - AA.GG.
Anno protocollo 2019 - Numero protocollo 15314
Oggetto: VERBALE COMMISSIONE BILANCIO DEL 14/05/2019 Comune di Villa San Giovanni.