Ricostruzione e protezione del litorale di Cannitello e Porticello, ulteriori spese per il Comune di Villa San Giovanni

Con il Decreto N. 4514  del 19.04.2007 la Regione Calabria concede al Comune di Villa San Giovanni il finanziamento complessivo di € 1.500.000,00 per il progetto “Ricostruzione e protezione del litorale nelle frazioni di Cannitello e Porticello” inserito nell’Accordo di Programma Quadro “Difesa  del Suolo” erosione coste.

Con la convenzione Rep. N.21412 del 11.05.2007 sottoscritta tra la Regione Calabria e l’Amministrazione Comunale di Villa San Giovanni vengono disciplinati i rapporti dell’intervento suddetto.


Con il contratto Rep. N.1966 del 27.03.2013, registrato a Villa San Giovanni in data 11.04.2013  Serie 1T  N. 1444, con il quale venivano affidati, all’impresa S.I.L.E.M. S.r.L., i lavori di ricostruzione e protezione del litorale  tra Punta Pezzo e Santa Trada, per  l’importo netto complessivo di  € 887.110,40, compresi oneri di sicurezza per
€ 20.000,00.

Con la determinazione N.458 del  06.05.2019 venivano approvati  gli  atti  di  collaudo delle opere di ricostruzione e protezione del litorale tra Punta Pezzo e Santa Trada.

Con la  nota  del  02.04.2019 acquisita  al  Protocollo  del  Comune  al  N.10404  del  03.04.2019, con la quale, l’impresa S.I.L.E.M. s.r.l., ha richiesto gli interessi per ritardato pagamento ai sensi dell’art. 133 comma 1 del D.Lgs. N. 163/2006 e dell’art. 30 D.M. 19 aprile 2000 N.145, per come richiamato all’art.4 del contratto di appalto Rep. N.1966 del 27.03.2013.

Con la Relazione del RUP(Responsabile unico del Procedimento), Ing. Morabito, Prot. N.12590 del 23.04.2019 con la quale si riconoscono all’Impresa € 7.102,53 quali somme dovute per interessi per ritardato pagamento.

Con la fattura N. 10 del 29.05.2019, inviata dall’impresa  S.I.L.E.M. S.r.L. ed acquisita al protocollo del Comune al N. 17133 del 31.05.2019, di complessive € 34.196,46, IVA al 22% compresa, e riferita alla rata di saldo, alle riserve parzialmente accolte e alle somme riconosciute per ritardato pagamento, si è ritenuto di dover provvedere in merito alla liquidazione della fattura suddetta.>

Il Responsabile del Settore Tecnico e RUP
Determina
di riconoscere all’impresa  S.I.L.E.M. s.r.l. la somma di €7.102,53 per interessi sul ritardo dei pagamenti.

PS:

1) Ma se il finanziamento della Regione copriva l'intero appalto, che necessita' c'era di questa ulteriore “dimenticanza” dalla quale è scaturita un'ulteriore spesa???
2)E i danni alla costa e alle abitazioni, scaturiti anche da questi lavori, chi li paga?
   Tutto questo restera' un "Rebus"!!!

“Il livello di allarme si raggiunge quando lo scadimento etico della politica non è neppure più percepito come dannoso.” (Carlo Maria Martini)

Testo estratto dalla
DETERMINAZIONE - Numero atto 642 - Data documento 12/06/2019 - Proponente Servizio Gare Contratti  del Comune di Villa San Giovanni.