Agevolazione delle entrate tributarie, ecco come presentare domanda al Comune di Villa San Giovanni

Avviso
Con Delibera di Consiglio Comunale n. 42 del 30.5.2019 è stato approvato il nuovo regolamento per la definizione agevolata delle entrate tributarie di cui all'art. 15 D.L. 34/2019.
Il regolamento è in vigore dal 30.5.2019.
Possono presentare domanda per la definizione agevolata coloro che nel periodo 2000-2017 hanno ricevuto provvedimenti di ingiunzione fiscale relativi a ICI-IMU-TARSU-TARES-TARI-TASI-ICP-TOSAP, Sanzioni al Codice della Strada, Servizio Idrico Integrato, Canoni Concessori ed ogni altra Entrata Patrimoniale.


Consultazione e termine per le domande

Il regolamento e la domanda sono consultabili sul sito internet del Comune www.comune.villasangiovanni.rc.it.
La domanda di definizione agevolata in ossequio al disposto di cui all'art. 3 Legge 27 luglio 2000, n. 212 e succ. mod. sull'efficacia temporale delle norme tributarie è prorogata al 31 AGOSTO 2019 e può essere presentata a mano al protocollo del Comune di Villa San Giovanni o a mezzo pec Ente: protocollo.villasg@asmepec.it o pec SOGERT: sogert.villasangiovanni@pec.it

Informazioni

Ulteriori informazioni potranno essere richieste direttamente al Concessionario per la riscossione dei tributi e delle entrate patrimoniali dell’Ente – So.ge.r.t. Spa sito in Via Torino snc trav. Privata tel. 0965.758513

Qui il Regolamento per la rottamazione estesa a multe e tasse locali.