La Caronte & Tourist accetta la richiesta e "dona 45.000 € alla Citta' di Villa San Giovanni". Tutti i dettagli dell'operazione

Con nota 13372 del 30/04/2019 è stata avanzata richiesta alla società Caronte & Tourist di prendere in considerazione la possibilità di realizzare sotto la direzione ed il controllo del settore tecnico comunale opere di arredo urbano quali la pavimentazione e recinzione dell'arena comunale posta lungo la via Zanotti Bianco ed un collegamento pedonale tra la predetta Via e lo svincolo dell'A2 in prossimità del Torrente Solaro per consentire ai pedoni l'attraversamento dell' area in sicurezza. 

Che con nota del 18/07/2019 acquisita al prot. 22891 pari data, la società sopra indicata ha manifestato la propria intenzione di donare un importo di € 45.000,00 per la realizzazione delle opere indicate dall’Amministrazione. 

La donazione in argomento è una donazione modale in considerazione del fatto che alla stessa è apposto un "modo chiamato anche onere", infatti la nota della Caronte&Tourist chiarisce che la somma donata debba essere utilizzata per pavimentazione e recinzione dell'arena comunale posta lungo la via Zanotti Bianco ed un collegamento pedonale tra la predetta Via e lo svincolo dell'A2in prossimità del Torrente Solaro;

DATO ATTO che l'accettazione di donazioni da parte dei Comuni non è più soggetta ad autorizzazione prefettizia.
Infatti l'art. I della Legge 22 giugno 2000 n. 192 recante "Modifica dell'art. 13 della L: 127/1997 e dell'art. 473 del cod. civ. prevede anche l'abrogazione della Legge 218/1896 che recava "Competenza dei Prefetti ad autorizzare le Province e i Comuni e le istituzioni pubbliche di beneficienza ad accettare lasciti e donazioni e ad acquistare beni"

Considerato che la donazione della Caronte & Tourist si configura quale donazione di cosa modale con la conseguenza che per produrre effetti richiede l'accettazione da parte dell'Amministrazione comunale in qualità di donataria;

PRESO ATTO che il motivo che ha spinto il donante a disporre della somma in favore del Comune non è contrario alla legge, all'ordine pubblico ed al buon costume

RITENUTO doveroso accettare la donazione della quale si tratta in quanto permette a questo comune non solo di incrementare la consistenza delle proprie casse strumentale ad un più efficace assolvimento dei propri fini istituzionali , ma anche di reperire risorse finanziarie da destinare a lavori ed a servizi pubblici che, altrimenti, rimarrebbero a carico esclusivo del bilancio comunale; RITENUTO altresì necessario conformarsi al vincolo di destinazione apposto dal donante e quindi utilizzare la somma di € 45.000,00 per le finalità sopra indicate;

ESPRESSA da parte del Sindaco a nome di tutta l'amministrazione gratitudine nei confronti della Caronte & Tourist;

VISTO il vigente Statuto comunale che all'art. 29 comma 3 lettera j) attribuisce alla Giunta comunale la competenza in detta materia;

VISTI i pareri favorevoli di regolarità tecnica e contabile espressi rispettivamente dal Responsabile dell'Avvocatura civica e dalla Responsabile del Settore Finanziario, ai sensi dell'art. 49 comma 1 del D.L.vo 267/2000; Con voti unanimi

LA GIUNTA COMUNALE DI VILLA SAN GIOVANNI DELIBERA

Per le motivazioni espresse in narrativa e che qui si intendono riportate

1) di accettare la donazione modale di € 45.000,00 proposta dalla Società Caronte & Tourist con conseguente introito in apposito capitolo del bilancio di previsione 2019

2)di dare atto che la donazione è stata disposta con vincolo di destinazione "pavimentazione e recinzione dell'arena comunale posta lungo la via Zanotti Bianco ed un collegamento pedonale tra la predetta Via e lo svincolo dell'A2 in prossimità del Torrente Solaro"

3)di dare atto che il Comune di Villa San Giovanni, a norma dell'art. 793 comma 2 del cod. civ. è tenuto all'adempimento dell'onere entro i limiti del valore della cosa donata

4)di demandare al Responsabile del Settore Finanziario l'adozione di tutti gli atti di competenza, necessari e conseguenti al provvedimento qui adottato non appena sarà efficace la donazione, con l'impegno ad utilizzare la somma, oggetto della donazione della Caronte & Tourist per le finalità dell 'Ente sopra indicate 

5)di demandare al Responsabile del Settore Tecnico la redazione di apposita perizia finalizzata alla realizzazione dei lavori per i quali è stata fatta la donazione

6)di impegnarsi a fronte del concreto utilizzo della somma di denaro ricevuta in donazione a trasmettere al donante un rendiconto della realizzazione dei lavori

7)di manifestare apprezzamento per il generoso atto di disposizione posto in essere dal donante esprimendo nel contempo la più sentita gratitudine

8)Di dichiarare il presente atto immediatamente esecutivo ai sensi dell'art. 134 comma 4 del D.Lgs 267/2000

Testo estratto dalla DELIBERA DI GIUNTA - Numero atto 117 - Data documento 19/07/2019 - Numero protocollo 23668
Oggetto: DELIBERA DI GIUNTA COMUNALE N. 117 DEL 19/07/2019 OGGETTO: ACCETTAZIONE DONAZIONE DI € 45.000,00 DA PARTE DELLA CARONTE & TOURIST PER REALIZZAZIONE DI OPERE DI ARREDO URBANO NEL TERRITORIO COMUNALE