PEBA, barriere architettoniche, indirizzo ai settori tecnico e finanziario

L’Amministrazione Comunale di Villa San Giovanni intende dotarsi del “Piano per l’Eliminazione delle Barriere Architettoniche, il cosiddetto PEBA, secondo le modalita’ stabilite dalla Legge n. 41 del 1986, dalla legge n. 104 del 1992 e dal D.P.R n. 503 del 1996, di conseguenza, intende metter in atto tutte le attivita’ propedeutiche alla predisposizione, adozione e attuazione del piano di eliminazione delle barriere architettoniche.

L’obbiettivo dello studio è quello di perseguire le seguenti finalita’:

  • Predisposizione di una mappatura del territorio per censire le principali barriere architettoniche che impediscono lo svolgimento di una vita sociale di qualita’ per le persone colpite da disabilita’.
  • Predisposizione di un elenco degli interventi ritenuti indispensabili a conseguire la piena accessibilita’ degli spazi pubblici.
  • Misurazione del grado di accessibilita’ e fruibilita’ della citta’, un monitoraggio per favorire una migliore integrazione sociale e un piu’ alto livello della qualita’ della vita.

                                                                                          

Considerato che, nelle sedute del 18 Ottobre 2018 l’Amministrazione Comunale congiuntamente alle Associazioni di categoria e al terzo settore, e successivamente il 6 Dicembre 2018 con la partecipazione degli stessi in collaborazione con i responsabili dell’Ufficio Tecnico Comunale definivano le priorita’ in relazione alle effettive risorse finanziare.

Dopo questi incontri la Giunta Comunale ha ritenuto di dettare le seguenti linee d’intervento per i settori Tecnico – Urbanistico e Finanziario:

  • Interventi sui luoghi di aggregazione mediante l’adozione di elementi di progettazione sostenibile in materia di disabilita’ sensoriali come guide naturali, linee gialle di sicurezza poste in prossimita’ del bordo di banchine o marciapiedi. Mappe, percorsi o piste tattili per la riconoscibilita’ da parte dei disabili visivi. Si dovra’ prevedere l’installazione di elementi per individuare segnali di pericolo, sistemi di intercettazione e sistemi LOGES da installare sel piano calpestio.
  • Interventi sugli edifici pubblici.

Inoltre, la Giunta Comunale, ha ritenuto di instituire un tavolo tecnico cosi’ composto:

  • Assessore ai servizi Sociali.
  • Assessore al PEBA.
  • Presidente della Consulta del terzo settore o suo delegato.
  • Redattore del PEBA o suo delegato.
  • Comandante della Polizia Locale.
  • Consigliere Comunale Delegata alle Pari Opportunita’.
  • Consiglieri comunali della Commissione Territorio.

 

Allegato:

Per il documento principale clicca qui.

ESTRATTO DELLA DELIBERA DI GIUNTA COMUNALE - COMUNE DI VILLA SAN GIOVANNI - N. 99 DEL 13/12/2018 -  ADOZIONE PIANO ABBATIMENTO BARRIERE ARCHITETTONICHE INDIRIZZO AI SETTORI TECNICO E FINANZIARIO