TaRi - Ingiunzione fiscale per le morosita' nel Comune di Villa San Giovanni

A seguito delle attività istruttorie inerenti l’azione di recupero della morosità relativa alla Tassa Rifiuti Solidi Urbani per le annualità dal 2012 al 2017, sono stati emessi, nei termini previsti, avvisi di accertamento a carico dei contribuenti, per omessa denuncia Ta.Ri. o per mancato o parziale pagamento del tributo Ta.Ri., come riporta la Determina n.137 del 27 Febbraio 2020 del Settore Economico Finanziario del Comune di Villa San Giovanni.
In data 25.2.2020 con nota acquisita al prot. n. 5583/2020 dell'Ente comunale, la società Sogert spa, ha trasmesso la lista del ruolo coattivo sulla Tassa Rifiuti Solidi Urbani per n. 107 posizioni di contribuenti morosi per un importo complessivo di € 90.837,00.

Dato atto che occorre procedere al recupero coattivo dei medesimi entro i termini e nelle forme e modalità previste dal quadro normativo.
Visti i Regolamenti sulla tassa rifiuti solidi urbani vigenti per le annualità 2012-2017, il Settore Economico Finanziario approva e rende esecutiva con propria Determina, ai sensi del comma 5, lettera d) dell’art. 52 del D.Lgs. n. 446/1997, la lista di carico a ruolo coattivo relativa a n. 107 atti di ingiunzione fiscale per un totale di euro 90.837,00.