Quasi 600mila cittadini controllati nei primi due giorni di Pasqua

TemiSicurezza Territorio Prevenzione e soccorso

Ultimo aggiornamentoDomenica 12 Aprile 2020, ore 15:01

Sanzioni per circa 23mila persone e 400 titolari di attività

Durante il weekend di Pasqua le Forze di polizia hanno rafforzato i controlli su tutte le arterie stradali e ferroviarie per scongiurare gli spostamenti delle persone e mantenere il rispetto delle misure di contenimento contro la diffusione del Covid-19.
Nei primi due giorni di Pasqua sono state controllate 582.425 persone e 183.696 attività.

Nella giornata di ieri, 11 aprile, sono state sottoposte a controllo 280.717 persone e sono stati verificati 89.931 tra esercizi commerciali e attività.

Le sanzioni amministrative inflitte ai cittadini che non hanno rispettato le misure di contenimento per l'emergenza Covid-19 sono state 12.514. Sono state denunciate 104 persone per falsa attestazione o dichiarazione e 53 per violazione dell'obbligo di quarantena.

I titolari di esercizi commerciali sanzionati sono stati 179, le chiusure di attività 35.

Nel complesso, dall'11 marzo all'11 aprile 2020, sono state controllate 6.762.858 persone e 2.771.115 attività.

Fonte: www.interno.gov.it