Coronavirus - Ordinanza per l'apertura mercato settimanale nel Comune di Villa San Giovanni

Si riporta di seguito uno stralcio con relativi allegati dell'Ordinanza sindacale n.244 del 06.05.2020 del Comune di Villa San Giovanni

 

Il Sindaco f.f.

Tenuto conto che, l’ Organizzazione mondiale della Sanità il 30 gennaio ha dichiarato l’epidemia da COVID-19 ( Coronavirus) emergenza di sanità pubblica di rilevanza
internazionale;

Visto il Decreto legge 23 febbraio 2020, n e gestione dell’emergenza epidemiologica da Coronavirus

Visto il DPCM dell’ 08.03.2020;

Richiamato il DPCM del 10 marzo ” Misure di contenimento del contagio sull’intero territorio nazionale”;

Visti, altresì, i successivi decreti del Presidente del Consiglio dei Ministri del 16 e del 26  2020 recanti "Ulteriori disposizioni attuative del D.L. 23.02.2020, n. 6 recante misure urgenti in materia di contenimento e gestione dell'emergenza epidemiologica da virus COVID-19";

Visti i provvedimenti emanati dall’Ordinanza n. 37 del 29.04.2020;

Visto l’art. 1 lett. z del DPCM del 26.04.2020 che recita “ sono sospese le attivita' commerciali al dettaglio, fatta eccezione per le attività di vendita di generi alimentari e di prima necessità individuate nell'allegato 1, sia nell’ambito degli esercizi commerciali di vicinato, sia nell’ambito della media e grande distribuzione, anche compresi i grandi centri commerciali sia consentito l'accesso alle sole predette attività. Sono chiusi, indipendentemente dalla tipologia di attività svolta, i mercati, salvo le attività dirette alla vendita di soli generi alimentari, aperte le edicole, i tabaccai, le farmacie, le parafarmacie. Deve essere in ogni caso garantita la distanza di sicurezza interpersonale di un metro”.

Letti i chiarimenti forniti dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri ( F.A,Q.) pubblicate sul relativo sito sia coperti, in essi può essere svolta soltanto l’attività di vendita di generi alimentari e di prodotti agricoli. In tutte le strutture deve essere in ogni caso garantita la distanza interpersonale di 1 metro, anche attraverso la modulazione di accesso e di apertura. Resta vietata ogni forma di assembramento.”

Viste le ordinanze sindacali settimanale del giovedi’;

Ritenuto dunque di poter prevedere la riapertura attività dirette alla vendita D.P.C.M. del 26 aprile 2020, a condizioni di sicurezza interpersonale di almeno un metro e l’adozione dei dispositivi di sicurezza personale;


ORDINA
L’apertura, in via sperimentale per i giorni 7 e 14 Maggio 2020, del mercato del giovedi che si svolge a Cannitello in Via Columna Rhegina – G.Trecroci, per le sole attività dirette alla vendita dei generi alimentari, consentite dal citato allegato 1 al D.P.C.M. del 26 aprile 2020, a condizione che venga rispettata e garantita la distanza di sicurezza interpersonale di almeno un metro e l’adozione dei dispositivi di sicurezza personale, sotto la responsabilità degli esercenti;
l’esercente può chiedere l'allontanamento di chi ne sia sprovvisto.
La Polizia Municipale è incaricata dell’esecuzione della presente ordinanza.
La presente ordinanza è diretta a chiunque è tenuto ad osservarla e a farla osservare.

Il sindaco f.f. Dott.ssa Maria Grazia Richichi

Clicca qui per l'Ordinanza

Clicca qui per l'allegato A

Clicca qui per la planimetria