Aree alaggio, varo e campi boa - la Giunta comunale di Villa San Giovanni da il via

Si riporta di seguito la Delibera n.67 del 4 maggio 2020 della Giunta comunale di Villa San Giovanni per le aree di alaggio e varo ed i campi boa. 



Con Delibera di G.C. n. 12 del 07.02.2019 è stato dato indirizzo al RUP ed al progettista per la variante del Piano Comunale di Spiaggia (PCS);

in attesa dell'approvazione della variante del Piano Comunale di Spiaggia ed in seguito alla Delibera di Giunta comunale n. 12 del 07.02.2019, sono state attivate le misure di salvaguardia ai sensi della legge regionale n. 16 del 09.05.2017, in conformità alla previsione finale del sopracitato redigendo PCS, unitamente agli altri contenuti previsti dalla normativa, al fine di dare slancio alla funzione turistico balneare della città di Villa San Giovanni per la stagione balneare 2020;   

il piano comunale di spiaggia non risulta ad oggi approvato anche per via della intervenuta emergenza sanitaria da Covid 19 che ha rallentato i processi amministrativi nei diversi enti interlocutori;    stante l'emergenza Covid 19, è necessario recuperare alla balneazione tutti le possibili porzioni di spiaggia, liberandole dalle imbarcazioni che le occupano, secondo la tradizione marinara della Città di Villa San Giovanni;   sono state individuate, come da planimetrie allegate, aree idonee all'alaggio e varo per imbarcazioni e campi boa

sono state sentite le associazioni, i comitati di quartiere ed i delegati che hanno condiviso l'idea di dare in concessione le sopra dette aree;   

si è proceduto, anche con il supporto delle associazioni, ad una stima delle imbarcazioni attualmente presenti presso l'arenile comunale, quotandole in circa 300 unità;   

è intendimento dell'amministrazione concedere tali aree di alaggio e varo a privati cittadini, ad associazioni ed enti no profit che affidino o utilizzino i posti barca senza alcuno scopo o fine di lucro, privilegiando nell'assegnazione i residenti

i campi boa potranno invece essere dati in concessioni liberamente anche ad operatori economici a fine di lucro.

La Giunta comunale Delibera

Di dare indirizzo al settore tecnico urbanistico:

di dare in concessione stagionale le aree identificate nelle planimetrie allegate per alaggio e varo a privati cittadini, ad associazioni o ad enti no profit che affidino o utilizzino i posti barca senza alcuno scopo o fine di lucro, privilegiando comunque nell'assegnazione i residenti;  

di dare in concessione stagionale i campi boa indentificati nelle planimetrie allegate liberamente anche ad operatori economici a fine di lucro;

di costituire un registro comunale delle imbarcazioni che usufruiranno delle aree in concessione, dotando ogni imbarcazione di apposito segno distintivo ed identificativo al fine di individuarne il proprietario;

vista l'urgenza di provvedere in tal senso, con successiva e separata votazione espressa all'unanimità in forma palese:
DELIBERA di dichiarare il presente atto immediatamente eseguibile ai sensi dell'art. 134, comma 4 del T.U. 18 agosto 200011. 267.


Per la Delibera clicca qui

Per l'allegato clicca qui