Covid-19. Erogazione di misure di sostegno alle famiglie in difficolta'

Si riporta di seguito uno stralcio con relativi allegati della Delibera n.72, n.prot.15586, della Giunta comunale di Villa San Giovanni. 
Con oggetto: Variazione d'urgenza all'esercizio provvisorio del bilancio 2020/2022 per Misure di solidarietà Calabria Erogazione di misure di sostegno e solidarietà in favore di nuclei familiari in difficoltà, anche temporanea, dovuta all'emergenza sanitaria da COVID 19 di cui alla DGR 44/2020 (art. 175, comma 4 del D.L.vo 267/2000);


Premesso che, con deliberazione di Consiglio Comunale n. 22 in data 28.3.2019, esecutiva ai sensi di legge, è stata approvata la nota di aggiornamento al Documento unico di programmazione' 2019/2021;

altresì che, con deliberazione di Consiglio Comunale n. 23 in data 28.3.2019, esecutiva, e successive modificazioni ed integrazioni è stato approvato il bilancio di previsione finanziario 2019/2021 redatto in termini di competenza e di cassa secondo lo schema di cui al d.Lgs. n. 118/2011;

che con Deliberazione di G.C. n. 59 del 16.4.2019 è stato approvato il P.E.G. ed.il Piano delle Perfomance 2019/2021 ;

che con l'art. 107 del D.L. 18/2020 convertito nella Legge 24/04/2020 n. 27 è stato differito al 31 luglio 2020 il termine per l'approvazione del bilancio di previsione per l'esercizio 2020.

Considerato che l'Organizzazione Mondiale della Sanità l' I I Marzo 2020 ha dichiarato l'epidemia da COVID-19 un'emergenza di sanità pubblica di rilevanza internazionale quindi il Coronavirus è una pandemia globale.

Vista la delibera del Consiglio dei Ministri del 31 gennaio 2020, con la quale è stato dichiarato, per sei mesi, lo stato di emergenza sul territorio nazionale relativo al rischio sanitario connesso all'insorgenza di patologie derivanti da agenti virali trasmissibili.

VISTO il Decreto Dirigenziale n. 6049 del 03.06.20 con cui il Dipartimento Lavoro, Formazione e Politiche Sociali della Regione Calabria ha approvato:

  • la "Misura di solidarietà Calabria" tesa ad erogare misure di sostegno e di in favore di nuclei familiari in difficoltà, anche temporanea, dovuta all'emergenza sanitaria da Covid19 di cui alla DGR 44/2020";
  • il Disciplinare di attuazione (Allegato 1);
  • lo Schema di convenzione (Allegato 2) tra la Regione Calabria ed i Comuni che intendono aderire e, pertanto, ricevere da parte della Regione Calabria i relativi fondi necessari;
  • le Linee Guida/Schemi di avviso e modulistica (Allegati 3 e 4);

    CONSIDERATO che lo stesso Decreto dirigenziale ha stabilito:
  • che i Comuni interessati all'assegnazione di risorse, per l'attuazione dell'operazione di che trattasi, possono aderire mediante sottoscrizione di apposita Convenzione con la Regione Calabria, secondo il modello Allegato 2, parte integrante del suddetto Decreto; di formalizzare l'adesione entro 15 giorni dalla notifica del suddetto Decreto, laddove per notifica, non può che intendersi la pubblicazione del medesimo Decreto sul BURC Regione Calabria; e di rimandare a successivo provvedimento l'individuazione del Settore competente per ogni adempimento attuativo dell 'operazione e la nomina del responsabile del procedimento.

    RITENUTO che, con Decreto Dirigenziale n. 6049 del 03.06.20 e con l' Allegato A denominato Disciplinare di attuazione sono stati specificatamente definite, individuati e regolamentate:  le misure di sostegno e solidarietà in favore dei nuclei familiari;  i beneficiari; il quantum economico;  la modalità di erogazione e di rendicontazione;  l'Ufficio comunale responsabile dei Servizi Sociali; le procedure e le modalità di utilizzo dei buoni spesa;  i rapporti con gli esercizi comrnerciali disponibili alla distribuzione dei prodotti mediante utilizzo del buono da parte dei destinatari.

 

CHE la Regione Calabria provvederà alla ripartizione ed assegnazione delle risorse ai Comuni con successivo atto, sulla base dei criteri di cui alla O.C.D.P.C. n.658 del 29 marzo 2020, tenuto conto del numero di Comuni aderenti e l'ente provvederà alla variazione di bilancio;

Considerato che l'importo assegnato al Comune di Villa San Giovanni è stato, in occasione dell'assegnazione dei fondi di cui alla O.C.D.P.C. n.658 del 29 marzo 2020 di € 103.236,65

Che appare opportuno effettuare una variazione di bilancio nelle more dell'approvazione del bilancio previsionale 2020/2022 per consentire tutti gli adempimenti connessi alla convenzione approvata con delibera della G.C. n. 70 del 13 giugno 2020.

Verificata la necessità di apportare in via d'urgenza variazione al bilancio previsione derivante dall'esigenza di istituire un nuovo capitolo nella parte entrata e nella parte spesa così come segue: Entrata:

v/ Entrate Titolo III "Contributo Regionale Misure di sostegno e solidarietà emergenza COVID 19 DGR 44/2020". n. 1 somma di € 103.236,65;

Spesa:

v/ Spesa Titolo II "Spese per Misure di sostegno e solidarietà emergenza COVID 19 DGR 44/2020" 11040532/1 stanziando la somma di € 103.236,65

Visto il prospetto riportato in allegato sotto la lettera A) contenente la variazione di competenza e di cassa da apportare al bilancio di previsione finanziario 2020/2022, del quale si riportano le risultanze finali(Vedi allegato)

La Giunta comunale delibera di apportare al bilancio di previsione finanziario esercizio provvisorio 2020/2022 in corso di redazione la variazione di competenza e di cassa, ai sensi della DGR 4412020 della Regione Calabria ai sensi dell'art. 175, commi 1 e 2, 3 lett. a) del d.Lgs. n. 267/2000, così come meglio menzionata in premessa e analiticamente indicata nell'allegato A) di cui si riportano le seguenti risultanze finali (vedi allegato)

Per la Delibera clicca qui

Per l'allegato clicca qui