Avviso pubblico per l'assegnazione dei “Buoni Spesa” - Misura di solidarieta' Calabria - Comune di Villa San Giovanni

Avviso pubblico per l’erogazione di misure di sostegno e solidarietà in favore di nuclei familiari in difficoltà, anche temporanea, dovuta all’emergenza sanitaria da covid-19 di cui alla d.g.r. 44/2020 e d.d. n. 6049 del 03/06/2020


PIANO AZIONE E COESIONE (PAC) CALABRIA 2014-2020
ASSE 10 – Inclusione sociale
Obiettivo Specifico 9.1 “Riduzione della povertà, dell’esclusione sociale e promozione dell’innovazione sociale”
Linea di Azione 9.1.3 “Sostegno a persone in condizione di temporanea difficoltà economica”

Misura di solidarietà Calabria
avviso pubblico per l’erogazione di misure di sostegno e solidarietà in favore di nuclei familiari in difficoltà, anche temporanea, dovuta all’emergenza sanitaria da covid-19 di cui alla d.g.r. 44/2020 e d.d. n. 6049 del 03/06/2020


Premesso
- Che l’Organizzazione Mondiale della Sanità, in data 30 gennaio 2020, ha dichiarato lo stato di emergenza internazionale di salute pubblica per il coronavirus(PHEIC);

- Che il Consiglio dei Ministri,con delibera del 31 gennaio 2020,ai sensi e per gli effetti dell'articolo 7, 
comma 1, lettera c), e dell'articolo 24, comma 1, del decreto legislativo 2 gennaio 2018, n. 1, ha dichiarato,per 6 mesi dalla data dello stesso provvedimento, lo stato di emergenza in conseguenza del rischio sanitario connesso all'insorgenza di patologie derivanti da agenti virali trasmissibili;

- Che, in ragione dell’evolversi dell’epidemia da COVID-19, dichiarata dall’Organizzazione mondiale della Sanità (OMS) quale emergenza di sanità pubblica di rilevanza internazionale, è necessario contenere le prevedibili ripercussioni sul sistema sociale ed economico calabrese;

- La Giunta della Regione Calabria, preso atto delle misure già poste in essere a livello nazionale, 
dovendo tenere conto delle specificità del tessuto sociale ed economico calabrese, ritenendo di dover integrare le misure esistenti al fine di arginare il rischio di povertà che potrebbe, nella fase di emergenza in atto,interessare un numero eccessivamente alto di nuclei familiari,coinvolgendo non solo realtà pregresse e già note, ma anche soggetti generalmente in grado di provvedere autonomamente alle proprie necessità ma che attualmente versano nell’assoluta impossibilità di accedere alle proprie risorse a causa del c.d. lockdown,anche in riferimento a tutti quei soggetti che non sono interessati dalle misure già previste dal Governo;

La Delibera della Giunta della Regione n.86 del 15.05.2020,con cui sono state allocate risorse pari a € 10.000.000,00 destinate al finanziamento dell’operazione in 
questione a valere sull’Asse10, Obiettivo Specifico 9.1, Azione 9.1.3 del PAC Calabria 2014- 2010, da impiegare nell’acquisizione di buoni spesa da utilizzare per l’acquisto di generi alimentari presso esercizi commerciali elencati sul sito istituzionale di ogni Comune;

- il Decreto dirigenziale n. 6049 del 03/06/2020, con cui è stata approvata l’operazione “Erogazione di misure per il sostegno e la solidarietà alimentare in favore di nuclei familiari in difficoltà, anche temporanea, dovuta all’emergenza sanitaria da Covid-19 di cui alla DGR 44/2020”,disponendo accertamento e impegno delle somme e con il quale sono stati approvati tutti i documenti relativi all’operazione, tra cui il Disciplinare d’attuazione e relativi allegati, da intendersi qui integralmente richiamati;

Ritenuto di dover provvedere, con urgenza, alla pubblicazione di un Avviso rivolto alla cittadinanza per l’erogazione della Misura di Solidarietà Calabria per il sostegno a nuclei familiari in difficoltà, anche temporanea, dovuta all’emergenza da Covid-19, come previsto dalla DGR n. 44/2020 e al D.D.6049 del 03/06/2020;

Considerato che il Comune di Villa San Giovanni, a seguito dei citati provvedimenti regionali ha ricevuto un contributo straordinario pari ad € 64.788,06 finalizzato a sostenere i cittadini che, a causa dell’Emergenza coronavirus, si trovano in difficoltà economica e non riescono a provvedere alla spesa alimentare per sé e/o per il proprio nucleo familiare.

Richiamata la deliberazione di giunta comunale n. 70 del 11/06/2020 con la quale questo Ente ha manifestato interesse a sottoscrivere apposita convenzione con la Regione Calabria per l’assegnazione delle risorse economiche messe a disposizione con il citato Decreto Dirigenziale n. 6049/2020.

Vista la determinazione del Responsabile dell'area Servizi Sociali n. del 388 del 06/07/2020 che ha approvato lo schema del presente Avviso pubblico;

È indetto
l’avviso pubblico per l’erogazione di misure di sostegno e solidarietà in favore di nuclei familiari in difficoltà, anche temporanea, dovuta all’emergenza sanitaria da covid-19 di cui alla d.g.r. 44/2020 e d.d. n.6049 del 03/06/202;

Definizioni

1. Ai fini del presente Avviso, si intendono:

a) per“generi alimentari e di prima necessità”i beni alimentari, prodotti per l’igiene personale e per l’igiene della casa, prodotti farmaceutici, farmaci e parafarmaci;

b) per “Beneficiari” i Comuni calabresi che abbiano aderito alla presente iniziativa, mediante stipula della Convenzione con la Regione Calabria, ai fini dell’attuazione dell’operazione e distribuzione dei buoni di solidarietà alimentare ai cittadini destinatari;

c) per “soggetti destinatari”, le persone fisiche in possesso dei requisiti di cui all’art. 4 del Disciplinare di attuazione, individuati dal Comune di a mezzo del presente Avviso pubblico,cui segue l’approvazione di elenchi stilati dal Comune medesimo, sulla base delle istanze pervenute e in funzione dei criteri generali definiti dalla Regione Calabria e dal Disciplinare di attuazione, tenuto conto dei principi di ammissione prioritaria, secondaria e residuale ivi previsti ti e avendo cura di tutelare nuclei familiari più esposti ai rischi economici derivanti dall’emergenza epidemiologica da Covid-19, dando priorità a quelli non già
assegnatari di altre forme di sostegno pubblico.

A tal fine si precisa che destinatari della misura sono persone e nuclei residenti nel Comune di che si trovino in “stato di bisogno”. Il competente Settore del Comune individuerà i nuclei in stato di bisogno dando priorità agli individui e ai nuclei in difficoltà, anche
temporanea, che non abbiano percepito nessuna misura di sostegno legata all’emergenza sanitaria.

d) per “misura di solidarietà Calabria” si intende il “buono spesa”, il titolo dematerializzato in formato elettronico o in formato pdf, trasmesso telematicamente ai cittadini e spendibile negli esercizi commerciali e farmacie/parafarmacie aderenti alla procedura di evidenza pubblica del Comune, incluse nell’apposito elenco pubblicato secondo le forme di pubblicità previste e sui rispettivi siti web istituzionali degli entilocali;

e) per “servizi sociali”, il Servizio sociale comunale o dell’ambito territoriale o altro Settore competente individuato dal Comune.

Importo del buono spesa
Il contributo concesso per mezzo del buono spesa è erogato una tantum ed il relativo importo è determinato secondo le seguenti modalità che troverete nell'allegato

Per informazione rivolgersi esclusivamente ai Servizi Sociali del Comune dal lunedì al venerdì dalle ore 09:00 alle 13:00 al recapito telefonico 0965 795195

Allegati

Per l'Avviso e l'istanza di partecipazione clicca qui  

Per l'Avviso di un elenco di  esercizi commerciali clicca qui