Il lungomare di Villa San Giovanni diventa isola pedonale

Si riporta di seguito uno stralcio della Delibera di Giunta comunale n.84, con oggetto: istituzione isola pedonale temporanea in via sperimentale lungomare Fata Morgana e via Vittorio Emanuele Cannitello.

PREMESSO che, anche in seguito al periodo emergenziale legato ad epidemia da COVID-19, occorre individuare opportune aree e strade comunali al fine di garantire il passeggio e la fruibilità da par­te dell’utenza cittadina e dei turisti, con particolare attenzione alle esigenze di fruibilità di spazi all’aperto rispettando le misure di sicurezza,

RILEVATO che l'istituzione di un’isola pedonale in via sperimentale temporanea, che coinvolga le strade litoranee del Comune di Villa San Giovanni, costituite dal Lungomare Fata Morgana e dalla Via Vittorio Emanuele nel borgo di Cannitello, possa garantire la valorizzazione delle principali aree a vocazione turistica della Città di Villa San Giovanni, soprattutto nel periodo temporale dei fine settimana del mese di Agosto, contribuendo a garantire una migliore vivibilità delle stesse aree ed assicurando la migliore fruizione, da parte di turisti e residenti, nel contemporaneo rispetto dei divieti di assembramento imposti dalla normativa vigente a prevenzione da rischio epidemiologico e delle norme relative alla sicurezza dei pedoni e della circolazione stradale;

VISTO CHE con Delibera della Giunta Comunale n° 137 del 27/07/2011 è stato istituito il Servizio per la Mobilità Sostenibile, e che tra i servizi rientra l'esame e l'istruttoria di provvedimenti in materia di circolazione o sosta;

VISTO CHE, con Determina del Settore Tecnico Urbanistico, n°621 del 30/12/2011, Reg.Gen.n.1753, veniva istituito con decorrenza 01 gennaio 2012, il Servizio di Mobilità Sostenibile, in ottemperan­za alla precedente delibera di giunta, regolamentando le attività dello stesso Servizio in carico a questo Settore, tra le quali, la predisposizione di provvedimenti per le modifiche temporanee della circolazione e della sosta;

RITENUTO necessario, per quanto di competenza, proporre apposito atto di indirizzo generale con direttive in merito a: delimitazione, estensione geografica e temporale della istituenda area pedonale;

Necessità, per come espressamente previsto dall’art. 7, comma 9, del Nuovo Codice della Strada, approvato con D.Lgs.vo n. 285/92, della successiva adozione di un provvedimento, per la precisa determinazione dei divieti, degli obblighi e delle limitazioni conseguenti al presente prov­vedimento;

VISTO l'art. 7, comma 9 del D. Lgs. n. 285/92 e successive modificazioni ed integrazioni, che in tema di Z.T.L. ed A.P.U., dispone: “I Comuni, con deliberazione della Giunta, provvedono a delimitare le aree pedonali e le zone a traffico limitato tenendo conto degli effetti del traffico sulla sicurezza del­la circolazione, sulla salute, sull'ordine pubblico, sul patrimonio ambientale e culturale e sul terri­torio ”;

Visto il vigente Codice della Strada nel quale per Area Pedonale si intende una zona interdetta alla circolazione dei veicoli, salvo quelli in servizio di emergenza, i velocipedi e i veicoli al servizio di persone con limitate o impedite capacità motorie, nonché eventuali deroghe per i veicoli ad emis­sioni zero aventi ingombro e velocità tali da poter essere assimilati ai velocipedi, (art. 3 punto 2 del D. Lgs n. 285/1992);

DELIBERA
l’istituzione di un’isola pedonale temporanea urbana in via sperimentale, ai sensi dell’art.7 comma 9 del D.Lgs.n.285/92, che coinvolga il Lungomare Fata Morgana e la Via Vittorio Emanuele nella frazione di Cannitello, nei seguenti periodi: 01-30 Agosto 2020 dalle ore 18:00 alle ore 24:00, nelle giornate di giovedì, venerdì, sabato e domenica.

Per la Delibera di Giunta comunale di Villa San Giovanni clicca qui