Le nuove assegnazioni per le aree del "Molo di Sottoflutto" di Villa San Giovanni

Si riporta di seguito uno stralcio della Determinazione del Settore Tecnico Urbanistico(UTC) del Comune di Villa San Giovanni, con oggetto:
procedura di gara “affidamento in concessione per il periodo 15/06/2020 –15/10/2020 di due aree demaniali marittime (lotto a e lotto b) inserite all’interno del molo di sottoflutto” approvazione verbali di gara ed aggiudicazione definitiva".
Determinazione n.511 del 17/08/2020 


VISTO l’avviso prot.18326 del 24/07/2020, relativo all’apertura, in seduta pubblica, dei plichi ed alla verifica della documentazione amministrativa contenuta nella relativa busta, ad opera del RUP;

VISTO il verbale di verifica della documentazione amministrativa ed ammissione alla gara, prot.18606 del 28/07/2020, conservato in atti, dal quale emerge che entro il termine prestabilito, risultano essere pervenuti all’Ufficio Protocollo, n.3 (tre) plichi,tutti perfettamente integri, contenenti altrettante istanze di partecipazione al suddetto bando di gara, da parte dei seguenti operatori economici:

1.LACINIA YACHT SERVICE S.R.L. –Località Taureana c/o Porto Turistico di Palmi 89015 Palmi (RC), protocollo 16889 del 13/07/2020 –Richiesta di partecipazione per il Lotto A;

2.MARINA DELLO STRETTO S.R.L. –Via Stazione vecchia n.8 89018 Villa San Giovanni (RC), protocollo 16905 del 13/07/2020 –Richiesta di partecipazione per il Lotto B;

3.REGGIO CHARTER S.R.L. ViaGiuseppe de Nava 74G 89123 Reggio Calabria, prot.16908 del 13/07/2020 in A.T.I. con PF PROCESSI SPECIALI S.R.L –Richiesta di partecipazione per il Lotto A.

CONSIDERATO che nel su citato verbale si dava atto di:
Apertura dei plichi dei concorrenti;
Verifica delle n.3 buste (A-B-C) per ogni plico, per come richiesto da bando;
Apertura della busta A –Documentazione Amministrativa, per ogni concorrente, con successiva fase di verifica ed esame del proprio contenuto;
Chiusura e sigillatura delle buste B e C di ogni concorrente, all’interno di apposita busta, per trasmissione dell’offerta tecnica ed economica alla Commissione Giudicatrice.

DATO ATTO che, in seguito alla suddetta procedura di verifica, si disponeva l’ammissione alle successive fasi di gara degli operatori economici LACINIA YACHT SERVICE S.R.L. e MARINA DELLO STRETTO S.R.L. in quanto gli stessi avevano presentato in maniera completa e regolare la documentazione richiesta, mentre si rendeva necessaria l’attivazione del soccorso istruttorio, ai sensi dell’art.83 comma 9 del D.Lgs.50/2016, per l’operatore economico A.T.I. REGGIO CHARTER S.R.L. – PF PROCESSI SPECIALI S.R.L., ai fini della presentazione di documentazione amministrativa mancante all’interno della Busta A, consistente in:
Dichiarazioni sostitutive di cui al punto d) del Bando, comprendenti dichiarazioni ai sensi art.80 D.Lgs.50/2016 ed art. 89 D.Lgs.159/2011, da produrre per i seguenti soggetti:
o Soci di maggioranza Reggio Charter S.r.l. per come indicato nel verbale;
Responsabile tecnico ed institore PF Processi Speciali S.r.l. per come indicato nel verbale.

CONSIDERATO CHE in data 28/07/2020 veniva indirizzata nota prot. 18599, all’operatore economico A.T.I. REGGIO CHARTER S.R.L. –PF PROCESSI SPECIALI S.R.L., formulando richiesta di documentazione integrativa ai fini di procedura di soccorso istruttorio ai sensi dell’art.83 comma 9 del D.Lgs.50/2016, per come emerso dal verbale di gara del 28/07/2020, concedendo allo stesso operatore n.2 (due) giorni di tempo per la produzione della documentazione mancante;

DATO ATTO CHE in data 28/07/2020, veniva pubblicato apposito avviso prot.18604, relativo ad ulteriore seduta pubblica, di verifica dell’ulteriore documentazione amministrativa da produrre da parte dell’operatore economico A.T.I. REGGIO CHARTER S.R.L. – PF PROCESSI SPECIALI S.R.L., al fine di completare procedura di soccorso istruttorio, ai sensi art.83 comma 9 del D.Lgs.50/2016, ad opera del RUP;

VISTO il verbale prot.18781 del 30/07/2020, relativo alla seduta pubblica di ulteriore verifica della documentazione amministrativa in seguito a procedura di soccorso istruttorio ai sensi art.83 comma 9 del D.Lgs.50/2016, conservato in atti;CONSIDERATO che nel su citato verbale si dava atto della presentazione nei termini concessi, da parte dell’operatore economico A.T.I. REGGIO CHARTER S.R.L. –PF PROCESSI SPECIALI S.R.L., tramite nota prot.18755 del 30/07/2020, della documentazione amministrativa richiesta, per come elencato e descritto approfonditamente nello stesso verbale, in seguito ad attivazione di Soccorso Istruttorio (art.83 comma 9 del D.Lgs.50/2016);

DATO ATTO che, pertanto, si poteva procedere con l’ammissione dello stesso operatore economico, A.T.I. REGGIO CHARTER S.R.L. – PF PROCESSI SPECIALI S.R.L., alle fasi successive di gara;

RILEVATO che, al termine della seconda seduta pubblica di verifica della documentazione amministrativa, si procedeva a trasmettere, i verbali sopra menzionati, unitamente alle buste contenenti la documentazione amministrativa ed ai plichi sigillati in seduta pubblica del 28/07/2020, contenenti le Buste B e C di ciascun operatore economico, al Presidente della Commissione Giudicatrice, al fine di procedere con gli adempimenti successivi;

VISTO l’avviso prot.18837 del 30/07/2020 emanato dalla Presidente della Commissione Giudicatrice, Dott.ssa Donatella Canale, relativo ad apertura in seduta pubblica della Busta B –Documentazione Tecnica, dei concorrenti ammessi alla procedura di gara, ai sensi art.12 del Bando, finalizzato esclusivamente alla verifica del contenuto, data della fissazione della seduta pubblica, giorno 03 Agosto 2020;

PRESO ATTO che i componenti della Commissione Giudicatrice (Architetto Bruno Doldo, Architetto Antonio Domenico Principato) unitamente al Segretario Verbalizzante (Ing. Iunior Antonio Ascente), prima dell’insediamento della stessa, hanno prodotto opportuna Dichiarazione Sostitutiva, conservata agli atti dell’ufficio, ai sensi dell’art.47 del D.P.R. N.445/2000 dalla quale risulti l’insussistenza di incompatibilità e di astensione di cui ai commi 4,5 e 6 dell’art.77 D.Lgs.n.50/2016 delle condanne ai sensi dell’art.35 bis comma 1, lettera c del D.Lgs.n.165/2001;

VISTO il Verbale della Commissione di Gara n.1 del 03/08/2020, conservato in atti, relativo alla seduta di gara tenutasi in quella data, in seduta pubblica, nel quale si da atto che la Commissione, procedeva con l’apertura della Busta B presentata da ciascun operatore economico ammesso, sottoscrivendo tutti gli elaborati contenuti, nonché l’estremo delle buste;

VISTO il Verbale della Commissione di Gara n.2 del 07/08/2020, conservato in atti, relativo alla seduta di gara tenutasi in quella data, in seduta riservata, nel quale si da atto che la Commissione Giudicatrice, procedeva con la valutazione delle offerte tecniche delle ditte ammesse alla procedura di gara ed all’assegnazione dei relativi punteggi, applicando i criteri delle formule indicate all’art.9 del bando di gara;

DATO ATTO che l’attribuzione dei punteggi è avvenuta da parte della Commissione Giudicatrice, utilizzando  il  criterio  citato  prescritto  dal  suddetto  art.9  del  bando  di  gara,  secondo  il  metodo  e  la formula di cui all’allegato P del regolamento D.P.R.207/2010 e che allegato al suddetto verbale, ai fini della trasparenza, risulta stampa del foglio di calcolo, implementato per l’utilizzo della suddetta formula e per il calcolo dei punteggi;DATO ATTO che la Commissione ha attribuito, in seduta di gara riservata, i seguenti punteggi, con riferimento alla documentazione presentata da ciascun operatore economico:
MARINA DELLO STRETTO S.R.L. –Concorrente Lotto B: Punteggio 74,68;
LACINIA YACHT SERVICE S.R.L. –Concorrente Lotto A: Punteggio 44,41;
A.T.I. REGGIO CHARTER S.R.L. – PF PROCESSI SPECIALI S.R.L. – Concorrente Lotto A: Punteggio 71,50.


VISTO il Verbale della Commissione di Gara n.3 del 11/08/2020, conservato in atti, relativo alla seduta di gara tenutasi in quella data, in seduta pubblica, nel quale si da atto che la Commissione Giudicatrice, procedeva con l’apertura della busta C – Offerta Economica, prodotta da ciascun operatore ammesso alla gara ed alla valutazione delle offerte economiche presentate ed all’attribuzione dei punteggi, applicando i criteri delle formule indicate all’art.9 del bando di gara;

DATO ATTO che la Commissione ha attribuito, in seduta di gara pubblica, in seguito a valutazione i seguenti punteggi, con riferimento all’offerta presentata da ciascun operatore economico:

MARINA DELLO STRETTO S.R.L. – Concorrente Lotto B. Offerta a rialzo sul canone annuo minimo fissato e posto a base d’asta pari ad € 41.823,57, di € 43.914,75. Punteggio attribuito: 20,00 Punti.

LACINIA YACHT SERVICE S.R.L. –Concorrente Lotto A. Offerta a rialzo sul canone annuo minimo fissato e posto a base d’asta pari ad € 22.397,62, di € 22.398,62. Punteggio attribuito: 16,15 Punti.

A.T.I. REGGIO CHARTER S.R.L. – PF PROCESSI SPECIALI S.R.L. – Concorrente Lotto A. Offerta a rialzo sul canone annuo minimo fissato e posto a base d’asta pari ad € 22.397,62, di € 27.737,62. Punteggio attribuito: 20,00 Punti.

DATO ATTO che, al termine della seduta di gara pubblica, la Commissione procedeva a formulare i punteggi complessivi ottenuti dalle ditte partecipanti al bando di gara

Determina

DI DARE ATTO dell’assegnazione definitiva, con riferimento all’oggetto della procedura di gara,  ai  fini  del  rilascio  delle  successive  concessioni  demaniali  stagione  balneare  2020,  dei seguenti lotti:

a. Lotto A, ubicato all’interno del molo di sottoflutto Località  Crocerossa,  Comune  di Villa  San  Giovanni  (RC),  assegnato  all’A.T.I.  REGGIO  CHARTER  S.R.L.- PF PROCESSI  SPECIALI  S.R.L.  con  sede  in  Via  Giuseppe  De  Nava,  74/G  89123 – Reggio Calabria P.IVA 02992820809;

b.Lotto B, ubicato all’interno del molo di sottoflutto Località Crocerossa, Comune di Villa San Giovanni (RC), assegnato alla Società Marina dello Stretto S.R.L., con sede in Via Stazione Vecchia n.9 89018 Villa San Giovanni, P.IVA 03079190801.

Per la Determina clicca qui