TaRi. Delibera di Consiglio. Approvazione piano economico finanziario 2020. Villa San Giovanni

Si riporta di seguito uno stralcio del verbale di deliberazione n.57 del Consiglio comunale di Villa San Giovanni del 30 dicembre 2020.
Oggetto: Ta.Ri. Approvazione piano economico finanziario anno 2020.


Il Settore Economico Finanziario

Dato atto che, con la Delibera C.C. n.43 del 19.9.2020,il Comune di Villa San Giovanni ha confermato le tariffe della Tari relative all’esercizio 2019;

Considerato che:
1) il Piano Economico Finanziario allegato alla presente prevede costi complessivi relativi al servizio di gestione integrata dei rifiuti per l'anno 2020 pari ad €2.380.147,11,
2) i costi determinati per' l'anno 2019, risultanti dal Piano Economico Finanziario approvato per la medesima annualita', sono complessivamente pari ad €2.027.957,48;

Rilevato che la differenza complessivamente pari ad €352.189,63 il Comune di  Villa San Giovanni procedera', ai sensi e per gli effetti di cui al summenzionato art.107, comma 5, del Decreto legge n.18 del 2020, convertito con modificazioni dalla Legge n.27/2020, al conguaglio con le seguenti modalita':
a)anno 2021: €117.396,54;
b)anno 2022:€117.396,54;
c)anno 2023:€117.396,55;

Dato atto che la Direzione Ciclo dei Rifiuti urbani dell' ARERA(Autorità di regolazione per energia reti e ambiente) ha fornito riscontro positivo alla possibilita' di «considerare l’organo di revisione del Comune come un soggetto, inteso come una specifica struttura o un’unita' organizzativa, nell’ambito dell’Ente medesimo, dotato di adeguati profili di terzieta' rispetto all’attivita'  gestionale ai sensi della Delibera ARERA 57/2020/R/ rif e quindi equiparare il parere dell’organo di revisione alla validazione dei PEF» come indicato da Anci Lombardia,circolare 17 agosto 2020 n.585;
prot.n.2761/2020;

Visto il D.lgsn.267/2000;
Visto il D.lgs n.118/2011
Visto lo Statuto Comunale;

PROPONE
1)per le motivazioni di cui in premessa, da intendersi per intero richiamate di approvare il Piano Economico Finanziario e gli allegati, riportati nell’allegato“A”, quale parte integrante e sostanziale della presente;
2)di dare atto che il Piano Economico finanziario devono essere trasmessi ad ARERA, con le modalita' previste, ai fini dell’approvazione a norma dell’art.6.5 della Deliberazione n.443/2019;
3)di dare atto la differenza tra i costi risultanti dal PEF per il 2020 e i costi determinati per l'anno 2019, cosi' come riportati in narrativa, complessivamente pari a €352.189,63;
4)di dare altresi atto che,ai sensi e per gli effetti di cui all’art.107, comma 5, del Decreto legge n.18 del 2020, convertito con modificazioni dalla Legge n.27/2020, si procedera' al conguaglio con le seguenti modalita':
a)anno 2021: €117.396,54;
b)anno 2022: €117.396,54;
c)anno 2023: €117.396,55;

Dato inoltre atto del parere favorevole espresso dall’Organo di Revisione, in data xx.xx.xxxx, ai sensi e per gli effetti di cui all’art.239, comma71, lett.b) n.7 D.lgs n.267/2000;

Infine, stante l'urgenza di provvedere per approssimarsi del termine di scadenza ex lege,

PROPONE
di dichiarare il presente provvedimento immediatamente eseguibile, ai sensi dell’articolo 134, comma 4,del D.lgsn.267/2000.

Il Consiglio comunale 

con voti favorevoli 9(Le Ali per Villa), contrari 2(Ciccone PD, Vilardi PD), astenuti 0, espressi per alzata di mano,
Delibera
di dichiarare il presente atto immediatamente eseguibile, ai sensi dell’art.134, comma 4, del D.Lgs.n.267/2000, stante l’urgenza di provvedere, in relazione alla scadenza del 31dicembre.

Allegato
Per il verbale e la delibera clicca qui