Al lavoro per una Calabria al lavoro - "Bando occupazionale per i giovani calabresi” Regione Calabria

Piani locali per il lavoro

Con l’attuazione dell’Azione 1 – “Dote occupazionale per i giovani calabresi”, nell’ambito della Fase 2 dei Piani Locali per il Lavoro (PLL), la Regione Calabria intende promuovere il sostegno all’occupazione, attraverso misure di politica attiva, in favore di giovani laureati già individuati come destinatari dei PLL Azione 5 (voucher per la buona occupabilità).

La Regione Calabria individua i soggetti interessati e idonei ad assumere a tempo indeterminato mediante “dote occupazionale” una o più figure professionali specializzate in molteplici settori con l’obiettivo di migliorare le performance aziendali.

Stanziamento

La dotazione finanziaria per le operazioni selezionate con il presente Avviso è a valere sull’Asse 8 - Azione 8.5.1 del POR FESR FSE Calabria 2014/2020, per un importo massimo di € 820.000,00.

Beneficiari

Imprese così come definite nell’Allegato 1 al Reg. 651/2014 con unità produttiva nei territori dei PLL selezionati dalla Regione Calabria.

Destinatari

Giovani laureati che si trovano nella condizione di “soggetti svantaggiati o molto svantaggiati” (ai sensi dell’Art. 2 del Reg.(UE) n. 651/2014) titolari della “dote occupazionale”, per un numero massimo di 41 unità, che sono stati inseriti nelle graduatorie approvate con DD n. 8790 del 04/08/2017 e che hanno terminato positivamente il proprio Piano Individuale dei Avviamento al Lavoro (PIAL) nell’ambito dei PLL.
I profili professionali disponibili sono relativi ad esperti nei seguenti ambiti:

  • Green economy/energia/ambiente
  • Marketing territoriale
  • Consulenza aziendale
  • Comunicazione
  • Progettazione
  • Turismo e Cultura
  • Agroalimentare/Agricoltura
  • Inclusione sociale
  • Grafica e multimedia

Contributo ammissibile, forma e intensità

L’importo massimo dell’aiuto concedibile è pari a €. 20.000 per singolo destinatario. I beneficiari possono richiedere più doti occupazionali ma è possibile presentare una sola domanda di contributo. Le spese ammissibili sono i costi lordi salariali durante un periodo massimo di 12 mesi (se lavoratore svantaggiato) o 24 mesi (se lavoratore molto svantaggiato) successivi all'assunzione a tempo indeterminato (full-time o part-time).
Gli aiuti di cui al presente Avviso sono concessi, nella forma di contributo in conto capitale in conformità con alle disposizioni di cui all’Art. 32 del Reg. (UE) n. 651/2014.
L'intensità di aiuto non supera il 50% dei costi ammissibili.

Modalità di presentazione della domanda

Per accedere alle agevolazioni previste dal presente Avviso Pubblico, le imprese dovranno presentare la domanda di partecipazione e relativi allegati tramite PEC all’indirizzo: pll.selfps@pec.regione.calabria,it, a partire dal 15° giorno successivo alla pubblicazione dell’Avviso sul Bur Calabria e fino alle ore 24:00 del 30° giorno dalla stessa pubblicazione.
I profili professionali disponibili sono consultabili sui siti http://www.regione.calabria.it/website/organizzazione/dipartimento7/subsite/pianilocalilavoro e http://portale.regione.calabria.it/website/portaltemplates/view/view_bando.cfm?2693, all’interno del quale vengono resi pubblici i profili dei destinatari della dote occupazionale, comprensivi della loro formazione personale, del percorso professionale e delle competenze acquisite.

Selezione dei beneficiari

Le domande presentate dalle imprese saranno oggetto di valutazione secondo una procedura valutativa a sportello, che porterà alla pubblicazione dell’elenco delle imprese ammesse tra i soggetti finanziabili.
I destinatari potranno scegliere dall’elenco delle aziende ammesse che abbiano indicato un profilo professionale da assumere compatibile con il proprio.
Il Settore 5 del Dipartimento n. 7 Lavoro, Formazione e Politiche Sociali della Regione Calabria opererà il necessario matching tra i fabbisogni espressi dalle aziende e i destinatari.

Responsabile del procedimento, informazione e contatti

Il responsabile del procedimento, ai sensi della Legge n. 241/90, è Erminio Marino, Funzionario del Settore 5 del Dipartimento n. 7 Lavoro, Formazione e Politiche Sociali della Regione Calabria; indirizzo email e.marino@regione.calabria.it


Per informazioni e chiarimenti sull’ Avviso e sulle relative procedure è possibile contattare:
il Dirigente del Settore 5 del Dipartimento n. 7 Lavoro, Formazione e Politiche Sociali della Regione Calabria, Dott. Roberto Cosentino.
Indirizzo email: pll.calabria@regione.calabria.it
Numero telefonico: 0961 858463.

Per ulteriori informazioni clicca qui