PEBA, barriere architettoniche, indirizzo ai settori tecnico e finanziario

L’Amministrazione Comunale di Villa San Giovanni intende dotarsi del “Piano per l’Eliminazione delle Barriere Architettoniche, il cosiddetto PEBA, secondo le modalita’ stabilite dalla Legge n. 41 del 1986, dalla legge n. 104 del 1992 e dal D.P.R n. 503 del 1996, di conseguenza, intende metter in atto tutte le attivita’ propedeutiche alla predisposizione, adozione e attuazione del piano di eliminazione delle barriere architettoniche.

L’obbiettivo dello studio è quello di perseguire le seguenti finalita’:

  • Predisposizione di una mappatura del territorio per censire le principali barriere architettoniche che impediscono lo svolgimento di una vita sociale di qualita’ per le persone colpite da disabilita’.
  • Predisposizione di un elenco degli interventi ritenuti indispensabili a conseguire la piena accessibilita’ degli spazi pubblici.
  • Misurazione del grado di accessibilita’ e fruibilita’ della citta’, un monitoraggio per favorire una migliore integrazione sociale e un piu’ alto livello della qualita’ della vita.

                                                                                          

Considerato che, nelle sedute del 18 Ottobre 2018 l’Amministrazione Comunale congiuntamente alle Associazioni di categoria e al terzo settore, e successivamente il 6 Dicembre 2018 con la partecipazione degli stessi in collaborazione con i responsabili dell’Ufficio Tecnico Comunale definivano le priorita’ in relazione alle effettive risorse finanziare.

Dopo questi incontri la Giunta Comunale ha ritenuto di dettare le seguenti linee d’intervento per i settori Tecnico – Urbanistico e Finanziario:

  • Interventi sui luoghi di aggregazione mediante l’adozione di elementi di progettazione sostenibile in materia di disabilita’ sensoriali come guide naturali, linee gialle di sicurezza poste in prossimita’ del bordo di banchine o marciapiedi. Mappe, percorsi o piste tattili per la riconoscibilita’ da parte dei disabili visivi. Si dovra’ prevedere l’installazione di elementi per individuare segnali di pericolo, sistemi di intercettazione e sistemi LOGES da installare sel piano calpestio.
  • Interventi sugli edifici pubblici.

Inoltre, la Giunta Comunale, ha ritenuto di instituire un tavolo tecnico cosi’ composto:

  • Assessore ai servizi Sociali.
  • Assessore al PEBA.
  • Presidente della Consulta del terzo settore o suo delegato.
  • Redattore del PEBA o suo delegato.
  • Comandante della Polizia Locale.
  • Consigliere Comunale Delegata alle Pari Opportunita’.
  • Consiglieri comunali della Commissione Territorio.

 

Allegato:

Per il documento principale clicca qui.

ESTRATTO DELLA DELIBERA DI GIUNTA COMUNALE - COMUNE DI VILLA SAN GIOVANNI - N. 99 DEL 13/12/2018 -  ADOZIONE PIANO ABBATIMENTO BARRIERE ARCHITETTONICHE INDIRIZZO AI SETTORI TECNICO E FINANZIARIO

Calendario d'uso palestra Rocco Caminiti

Il Commissario Prefettizio del Comune di Villa San Giovanni con Delibera N.14 del 19 Settembre 2017 approvava la “ Disciplinare d’uso e le relative tariffe per la palestra Rocco Caminiti”. Con comunicazione protocollata N. 30309 del 28 novembre 2017 con la quale l’UTC (ufficio tecnico comunale) rilasciava la certificazione di agibilita’ dell’edificio destinato a scuola secondaria “Rocco Caminiti”. Dopo questo iter burocratico veniva pubblicato sull’Albo pretorio del Comune di Villa San Giovanni in data 28 Agosto 2018 un avviso per la presentazione di domande per l’utilizzo  da parte delle Associazioni sportive interessate.

Successivamente l’Istituto Comprensivo Giovanni XXIII trasmetteva una richiesta di disponibilita’ oraria ed in considerazione di quanto richiesto si è proceduto alla modifica ed approvazione del calendario d’uso della palestra.

Calendario d'uso palestra Rocco Caminiti

Allegati:

Per la Delibera di Giunta Comunale CLICCA QUI

Per il Calendario d'uso palestra Rocco Caminiti CLICCA QUI

Per le Tariffe Palestra Caminiti CLICCA QUI

DELIBERA DI GIUNTA - Numero atto 95 del 13/12/2018

Incarico per la regolarizzazione degli sconfinamenti e dell’occupazioni abusive delle aree demaniali marittime

Il trasferimento delle funzioni amministrative agli Enti Locali inerenti il Demanio Marittimo è operativo in ossequio alla circolare emanata in data 17.04.2008, prot N° M_TRA/DINFR/4520 Class. A.2.47;

Premesso che il Ministero delle Finanze e quello delle Infrastrutture e Trasporti hanno emanato il decreto interministeriale pubblicato sulla G.U. N° 1 del 02.01.2017 con cui è fatto obbligo alle Amministrazioni Comunali concedenti, entro il 31.01.2017, e successiva proroga al 15.09.2017, di inserire i dati delle concessioni demaniali marittime esistenti sul S.I.D. affinché venga generato il modello F24 ELIDE;

Vista la comunicazione del Ministero dell’Economia e delle Finanze Dipartimento del Tesoro del 24.07.2017 pervenuta al protocollo generale il 26.07.2017 al N° 19176 nella quale si sollecitano agli Enti impositori, pena la segnalazione alla Corte dei conti, gli obblighi di comunicazione, al Dipartimento del Tesoro dei dati sul demanio marittimo, ai sensi del DM 30 luglio 2010, attuativo dell’art. 2, comma 222, della Legge 191/2009, istitutivo del progetto “Patrimonio della PA”, vanno assolti attraverso l’applicativo S.I.D. del Ministero delle Infrastrutture, e con la quale si ricorda che, dal gennaio 2017, i canoni relativi alle concessioni demaniali marittime dovranno essere versati esclusivamente mediante il modello “F24 Elide” che viene generato automaticamente dal S.I.D.

Dato atto che all’interno dell’Ente Comunale di Villa San Giovanni non è presente personale specializzato che ha una appropriata formazione e delle conoscenze necessarie per l’inserimento dei dati di concessione nel S.I.D. ed ancora che questo settore tecnico non dispone di adeguate apparecchiature che consentono di acquisire i dati richiesti;

Considerato che la società GESTAM che già collabora proficuamente e con efficienza con il Comune di Villa San Giovanni, sentita appositamente, ha avanzato una proposta di collaborazione con nota del 31.10.2018 assunta al protocollo generale al N° 30081 il 31.10.2018, con la quale ha offerto il servizio in oggetto mediante alcuni passaggi:

indagine conoscitiva:

Regolarizzazione delle occupazioni;

Sdemanializzazione ed acquisizione in proprietà;

Ritenuto necessario avvalersi dell’impresa GESTAM s.r.l. Monopoli (Bari) anche per l’azione formativa del personale tecnico;

Per il documento principale CLICCA QUI

 DETERMINAZIONE - Anno 2018 - Numero atto 1623 del 20/12/2018

Nuovi approdi a sud - Consiglio Metropolitano - Interrogazione

L'interrogazione consiste nella domanda al Sindaco da parte dei Consiglieri di minoranza in merito alla deliberazione N° 47/18.

In particolare, si richiede, se sia stata trasmessa dal Comune di Villa San Giovanni unitamente alla delibera di Consiglio comunale anche l'allegato stralcio planimetrico che riportava lo studio di fattibilita’ redatto nel 2009 e trasmesso alla Regione Calabria. Al contempo si chiede di apportare le necessarie modifiche alla mozione presentata a supporto della delibera nella parte in cui si prevede di attivare un tavolo tecnico politico per quanto in oggetto (NUOVI APPRODI A SUD DI VILLA SAN GIOVANNI), al fine di reperire finanziamenti e redigere il progetto che, per mera svista, riporta la data ipotetica di convocazione di Gennaio 2018.

 

 

Il Sindaco Siclari chiarisce e apprezza, sia lo spirito collaborativo e sia le istanze presentate nell'atto di interrogazione finalizzato alla comune volonta' di realizzare gli "approdi a sud" dell'attuale porto di Villa San Giovanni. Il Sindaco precisa che, si provvedera' alla trasmissione unitamente alla delibera di Consiglio comunale N°43 del 20 Dicembre 2017 dello stralcio planimetrico che individua le aree di intervento per la realizzazione dei nuovi "approdi a sud". Inoltre precisa che, in riferimento alla convocazione del tavolo tecnico-politico fissata per il mese di Gennaio 2018 anzichè Gennaio 2019, si tratta di un mero errore materiale che non inficia in alcun modo la delibera, ed in sede di prima riunione del tavolo tecnico-politico avanzera' la richiesta di una rappresentanza della citta' di Villa San Giovanni in seno all'Ufficio di Presidenza della conferenza Interregionale Politiche Area dello Stretto.

 

In Allegato anche lo stralcio planimetrico dei Nuovi Approdi a Sud

 

Allegati:

- Per la DELIBERA N. 75 CLICCA QUI

 - Per l'allegato 1 DELIBERA N. 75 CLICCA QUI

 - Per l'allegato 2 DELIBERA N. 75 CLICCA QUI

 - Per lo stralcio planimetrico Allegato 3 DELIBERA N. 75 CLICCA QUI

- Per l'allegato 4 DELIBERA N.75 CLICCA QUI

{loadmoduleid 275}

Programma manifestazioni natalizie 2018 Comune di Villa San Giovanni

Nell'interesse dell'Amministrazione Comunale di Villa San Giovanni impegnarsi nel supportare manifestazioni e kermesse che coinvolgono la Cittadinanza, e delle quali, in modo diverso, possa beneficiare la citta' e con essa anche il territorio. Anche quest'anno si svolgeranno manifestazioni e attivita' connotate da grande partecipazione. L'associazionismo riveste un ruolo importante in quanto svolge attivita' tese a favorire un sano impiego del tempo libero, l'aggregazione sociale tra varie fasce d'eta' unite dal comune entusiasmo. Nell'approssimarsi delle imminenti festivita' natalizie, l'Amministrazione Comunale intende allestire una serie di eventi, in particolare:

spettacoli musicali per bambini, concerti di Natale, mercatini di Natale, che, se da un lato offrono nei periodi di festa un'occasione di evasione e spensieratezza, dall'altro, in un momento di crisi economica, rafforzano il senso di aggregazione e solidarieta' tra cittadini.

    

La Giunta Comunale ha ritenuto di approvare il cartellone delle manifestazioni natalizie che comprende le idee proposte, pervenute e valutate dall'Amministrazione stessa. Il costo complessivo per la realizzazione del programma delle manifestazioni natalizie è pari a € 8.000,00.

Delibera Giunta Comunale di Villa San Giovanni N. 101 del 13/12/2018.

PER IL PROGRAMMA MANIFESTAZIONI NATALIZIE CLICCA QUI.

PER LA DELIBERA DI GIUNTA COMUNALE N. 101 DEL 13.12.18 CLICCA QUI.

Rinvio prova selettiva relativa all'avviso pubblico per mobilita' volontaria

Il Comune di Villa San Giovanni rinvia le prove selettive relative all’avviso pubblico per la manifestazione di interesse da parte di idonei collocati in vigenti graduatorie di concorsi pubblici a tempo indeterminato espletati da altri Enti per la copertura di un posto di Istruttore Direttivo Contabile D1 –  Numero 2  posti di Agente di Polizia municipale categoria C a tempo pieno e determinato (due mesi) - n.1 posto di Istruttore Direttivo Tecnico, Ingegnere/Architetto categoria D1 part time a 30 ore.

                                                                                                

 

Si porta a conoscenza dei candidati alla selezione in oggetto che il colloquio, gia’ fissato nell’avviso di selezione per il giorno 17/12/2018 alle ore 9,00, e’ rinviato a data da destinarsi in attesa della ricezione del preventivo assenso all’utilizzo della graduatoria da parte degli enti interessati, ai sensi dell’art. 5 dello stesso avviso.
 

Avvisi:

1) Istruttore Direttivo

2) Agente Polizia Locale

3) Istruttore Direttivo Tecnico

AVVISO PUBBLICO DEL COMUNE DI VILLA SAN GIOVANNI
Anno protocollo  2018
Numero protocollo  34319

Proroga termini avviso per la nomina dei delegati di quartiere

Si avvisano gli interessati al bando per la nomina dei “Delegati di Quartiere” del Comune di Villa San Giovanni, la cui scadenza è fissata alle ore 12:00 del 10 Dicembre 2018 che il termine per la presentazione delle candidature è prorogato al 31 Dicembre 2018.

Istituzione delle consulte di quartiere, approvato con Delibera di Consiglio comunale n. 42 del 26/07/2018.

Avvio delle procedure volte alla nomina dei delegati di quartiere di:
 

1.ACCIARELLO 

2.CANNITELLO 

3.CASE ALTE

4.FERRITO 

5.IMMACOLATA 

6.PEZZO INFERIORE

7.PEZZO SUPERIORE 

8.PIALE 

9.PORTICELLO

10.VILLA CENTRO

                                                         

 

Allegati:

Per la proroga dei termini nomina dei delegati di quartiere clicca QUI.

Proposta di candidatura alla Consulta di Quartiere - Singolo Candidato - Clicca QUI.

Per la proposta di candidatura alla Consulta di Quartiere - Associazione - Clicca QUI.

Per il modulo per esprimere il supporto all'autocandidatura clicca QUI.

Pon Inclusione - Comunicato

Comunicato del Comune di Villa San Giovanni alla selezione pubblica, relativo per il reclutamento di personale per la realizzazione delle attivita' previste nella convenzione av3-2016 cal29 sul programma operativo nazionale "PON Inclusione", attuazione del sostegno per l'inclusione attiva (SIA) - azione 9.1.1.

 

COMUNICATO

 

                                        PON Inclusione

RELATIVO ALLA SELEZIONE PUBBLICA PER TITOLI PER IL RECLUTAMENTO DI PERSONALE PER LA REALIZZAZIONE DELLE ATTIVITA' PREVISTE NELLA CONVENZIONE AV3-2016 CAL29 SUL PROGRAMMA OPERATIVO NAZIONALE (PON) "INCLUSIONE", ATTUAZIONE DEL SOSTEGNO PER L'INCLUSIONE ATTIVA (SIA) - AZIONE 9.1.1 (PERIODO DI RIFERIMENTO 2017-2019) DI:

  1. 02 EDUCATORI PROFESSIONALI (Categoria D)
  2. 04 ISTRUTTORI DIRETTIVI AMMINISTRATIVI (CATEGORIA D)
  3. 02 ISTRUTTORI AMMINISTRATIVI (CATEGORIA C)

N.01 PSICOLOGO (CATEGORIA D)

N.06 ASSISTENTI SOCIALI SPECIALISTI EX D.M. 11/10/1994 n. 615 (CATEGORIA D)

FACENDO SEGUITO ALLA PRECEDENTE COMUNICAZIONE SI RAPPRESENTA CHE, DATO IL NOTEVOLE NUMERO DI DOMANDE PRESENTATE, I LAVORI DELLA COMMISSIONE NON SONO STATI CONCLUSI. SI PROVVEDERA' CON SUCCESSIVO COMUNICATO A RENDERE NOTI I CANDIDATI VALIDAMENTE CLASSIFICATISI ED A DEFINIRE IL CALENDARIO DEI COLLOQUI.

 

PER IL COMUNICATO CLICCA QUI

 

COMUNICATO DEL COMUNE DI VILLA SAN GIOVANNI (Prov. di Reggio Calabria) ENTE CAPOFILA AMBITO 14 - Comuni di: Bagnara Calabra, Calanna, Campo Calabro, Fiumara, Laganadi, San Procopio, San Roberto, Sant'Alessio, Sant'Eufemia, Santo Stefano, Scilla, Sinopoli.

Somma accreditata per la fornitura dei libri di testo agli alunni delle scuole medie di I e II grado

Dato atto che, ai sensi dell’articolo 80, comma 1, del D.Lgs. n. 118/2011, dal 1° gennaio 2015 trovano applicazione le disposizioni inerenti il nuovo ordinamento contabile, laddove non diversamente disposto.

Vista l’allegata nota trasmessa dalla Regione Calabria - Dipartimento Istruzione e Attività Culturali prot. n° 357001 del 22-10-2018 assunta al ns/ prot. n° 29551 del 2610-2018 di comunicazione che con decreto dirigenziale n° 11646 del 18-10-2018 è stato definito il piano di riparto regionale per la fornitura gratuita o semigratuita dei libri di testo per l’a.s. 2018/2019 e che allo scopo di cui sopra è stata assegnata a questo Comune la somma complessiva di € 87.542,09;

 

                                                             

 

Considerato che l’Ufficio Ragioneria del Comune di Villa San Giovanni ha comunicato che tale somma è stata incamerata nelle casse comunali;

Ritenuto quindi di dover impegnare l’intera somma di € 87.542,09 e con successiva determina ripartire la somma suddetta alle Istituzioni scolastiche; 

DETERMINA

Di impegnare, per i motivi espressi in premessa, la somma di € 87.542,09 relativa alla fornitura semigratuita e in comodato dei libri di testo agli alunni aventi diritto per l’anno scolastico 2018/2019;

DI imputare la somma di € 87.542,09 al capitolo n° 1045050401 del bilancio 2018;

Di dare atto che la suddetta somma sarà erogata alle istituzioni scolastiche con successiva determina.

 

Determinazione n. 01557/2018 - Per il documento principale clicca QUI.

DETERMINAZIONE N. 1557 Data di registrazione 07/12/2018

Google News Per le nostre ultime notizie da GOOGLE NEWSSEGUICI

NEWS