Villa cardio-protetta, avviso pubblico per la ricerca di sponsorizzazioni per il progetto

Premesso che da alcuni mesi è stato istituito dall''Assessorato alla qualità della vita ed al benessere socio sanitario" un tavolo di lavoro per dotare la Città di Villa San Giovanni di defibrillatori nelle strade e nelle piazze al fine di consentire l'immediato soccorso di chiunque venga colto da malore cardiaco. All'esito delle numerose riunioni è emersa la disponibilità da parte di enti, associazioni, privati e società di fornire la contribuzione all'acquisto ovvero di acquistare direttamente e cedere gratuitamente al Comune i defibrillatori, nonché le teche che dovranno custodirli e la cartellonistica informativa da installare in Città.           

                                                        

Considerato ai fini di una trasparente e corretta gestione di tutta la procedura di sponsorizzazione è necessario pubblicare il presente avviso al fine di garantire la massima diffusione dell'idea progettuale così da consentire il maggior numero di sponsorizzazioni possibili. Valutato altresì che il Comune è dotato di apposito Regolamento contenente la "Disciplina dei contratti di sponsorizzazione e sugli accordi di collaborazione" da intendersi integralmente richiamato e che viene pubblicato in allegato al presente avviso. Il Comune di Villa San Giovanni (RC) intende ricercare sponsor per il suddetto progetto. Potranno partecipare alla procedura pubblica tutti i soggetti privati e pubblici, enti, associazioni e società, interessati. Le proposte presentate non saranno comunque vincolanti per l'Ente e saranno valutate da una Commissione composta dall'Assessore, dal Responsabile del Settore Politiche Sociali e dal Responsabile del Servizio Politiche Sociali, che rimarrà in carica fino a tutta la durata dell'avviso e comunque fino alla data di completamento del progetto. La Commissione si riunirà periodicamente per la valutazione delle proposte nel frattempo pervenute e provvederà a definirne l'ammissione. Le domande saranno ammesse, previa verifica del possesso di idonei requisiti dettati dalla legge per i rapporti con la pubblica amministrazione, con particolare riferimento ai contenuti del Regolamento comunale sopra richiamato e dell'art. 80 del D.lgs.vo 50/2016.

Coloro che intendano manifestare il proprio interesse alla sponsorizzazione possono trasmettere la propria domanda, secondo lo schema allegato al presente avviso (Allegato 1), debitamente sottoscritta e secondo le modalità di seguito esplicitate, allegando obbligatoriamente la fotocopia di un documento di identificazione personale in corso di validità. L'adesione, deve, altresì, essere corredata dell'autorizzazione al trattamento dei dati personali, limitatamente al procedimento in corso, ai sensi del Codice in materia di protezione dei dati personali, di cui al decreto legislativo 30 giugno 2003, n. 196.

La domanda redatta con caratteri chiari e leggibili, in carta semplice, dovrà pervenire al Comune di Villa San Giovanni con una delle seguenti modalità: • direttamente (a mano) all'Ufficio Protocollo del Comune di Villa San Giovanni (RC); • a mezzo "raccomandata A/R" inviata a Comune di Villa San Giovanni (RC), via Nazionale n. 625 — 89018 Villa San Giovanni; • a mezzo posta certificata (PEC) al seguente indirizzo: protocollo.villasg@asmepec.it.

La busta contenente la domanda di sponsorizzazione deve recare la seguente dicitura "Avviso Pubblico per la ricerca di sponsorizzazioni per il progetto -Villa Cardio-protetta-" ed indicare esplicitamente il mittente. La stessa dicitura sopra riportata deve essere inserita nell'oggetto in caso trasmissione via Pec.

 

Per la documentazione necessaria clicca sui seguenti documenti:

 

-Avviso Villa Cardio-protetta

-(Allegato 1)Domanda di sponsorizzazione

Bando per l'affidamento in gestione impianto sportivo comunale di Cannitello

Gara con procedura aperta per l'affidamento in gestione dell'impianto sportivo comunale di Cannitello in Villa San Giovanni secondo le modalità che seguono:

Campi tennis e struttura coperta

Condizione necessaria per l'ammissione al bando è aver preso visione dell'impianto cui si è interessati e aver sottoscritto con l'ufficio tecnico un verbale dal quale si evince chiaramente che il partecipante è a conoscenza di tutti gli aspetti tecnici connessi all'impianto da un punto di vista geografico, amministrativo, urbanistico, di sicurezza ed ogni altra informazione utile al fine di poter formulare correttamente la propria offerta tecnica ed economica.

               

Il partecipante al bando dovrà altresì essere a conoscenza che l'impianto potrà essere regolarmente utilizzato solo dopo averlo dotato di tutte le autorizzazioni necessarie al gioco ed utilizzo in sicurezza, in primis agibilità, antincendio, omologazione etc.., oltre tutto quanto richiesto dalle normative di settore connesse allo specifico uso, per ogni impianto, che l'ufficio tecnico indicherà.

Gli importi necessari all'ottenimento della predetta documentazione saranno a carico totale del partecipante al bando, senza nulla a pretendere dall'amministrazione.

Eventuali interventi di manutenzione straordinaria successivi a tali opere, sono a carico dell'Ente.

Di tali importi non si effettuerà tassativamente alcuno scomputo sul canone mensile.

Il partecipante al bando dovrà pertanto dichiarare di aver quantificato, la somma indicata nella propria proposta tecnica e di farsene carico al 100% senza nulla a pretendere dall'Ente.

Della somma pari al canone mensile moltiplicata per 12 mensilità, il partecipante dovrà garantire il versamento tramite apposita garanzia ovvero polizza fideiussoria bancaria/assicurativa per l'importo di una annualità con la precisa indicazione, a pena di esclusione, che la stessa potrà essere escussa direttamente a prima richiesta da parte del Comune di Villa San Giovanni.

Nella domanda il partecipante potrà alternativamente:

- autocertificare l'impegno a voler sottoscrivere la polizza di cui sopra, secondo termini e condizioni indicati dal presente Avviso;

- allegare un documento nel quale la Banca o l'Assicurazione indica di aver avviato la procedura di rilascio.

Il mancato pagamento di almeno 6 mensilità comporterà l'immediata ed irrevocabile revoca della concessione, con contestuale procedura coattiva di sgombero.

Si precisa infine che nelle ore mattutine, compatibilmente con le esigenze di manutenzione e di personale, gli impianti sportivi comunali dovranno essere messi a disposizione degli istituti scolastici di ogni ordine e grado che ne facciano richiesta.

Per il documento principale clicca qui.

BANDI   2018
Data documento     05/12/2018
Anno protocollo     2018
Numero protocollo     33622

Lavori adeguamento sismico ed efficientamento energetico scuola media Rocco Caminiti sezione staccata di Cannitello

Il programma triennale dei lavori pubblici approvato dall'Amministrazione Comunale di Villa San Giovanni per il triennio 2018/2020 nell’elenco relativo al presente anno è stata prevista la realizzazione dei lavori di adeguamento sismico ed efficientamento energetico dell’edificio scolastico scuola media “Rocco Caminiti” sezione staccata di Cannitello, cofinanziati per € 449.361,00 mediante Delibera G.R. N. 160/2016 “Patto per lo sviluppo della Regione Calabria”,  per       € 228.239,00 a carico del “Decreto Mutui Bei” Regione Calabria D.D.S. N. 14479/17 ed € 92.400,00 a carico del bilancio comunale mediante mutuo da contrarre con la CDP;

Visto che con deliberazione G.C. N.  37 del 10.03.2015 è stato approvato il progetto preliminare;

Visto il comma 8 dell’articolo 23 del D.Lgs. 18 aprile 2016, n. 50 e s.m.i., ove si prevede che il progetto esecutivo, redatto in conformità al progetto definitivo, determina in ogni dettaglio i lavori da realizzare, il relativo costo previsto, il cronoprogramma coerente con quello del progetto definitivo, e deve essere sviluppato ad un livello di definizione tale che ogni elemento sia identificato in forma, tipologia, qualità, dimensione e prezzo. Il progetto esecutivo deve essere, altresì, corredato da apposito piano di manutenzione dell'opera e delle sue parti in relazione al ciclo di vita;

Visto che il tecnico incaricato Ing. MORABITO Francesco, ha redatto, nel rispetto dei termini previsti dal contratto-disciplinare, la progettazione definitiva, presentando gli elaborati prescritti dall’articolo 23, comma 7, del D.Lgs. 18 aprile 2016, n. 50 e s.m.i. e dagli articoli da 24 a 32 del regolamento di attuazione emanato con d.P.R. 5 ottobre 2010, n. 207 e che lo stesso è stato approvato con Determina n. 985 del 08/08/2018 per l’importo complessivo di € 770.000,00 di cui € 612.962,50 per lavori ed € 157.037,50 per somme a disposizione;

Considerato che con determinazione n° 1073 del 04.09.2018 è stato affidato all’ing. Iacono Alessandro l’incarico di redazione del Progetto esecutivo e del Piano di sicurezza in fase di progettazione;

Visto il progetto esecutivo presentato in data 12/11/18 all’ufficio regionale del Genio Civile prot.382606;

Visto il progetto esecutivo presentato dal professionista incaricato in data 12 Novembre 2018  riportato nel seguente quadro economico:

 

 

 

DETERMINA

 

Di approvare la progettazione esecutiva e il Piano di sicurezza in fase di progettazione relativa ai lavori di adeguamento sismico ed efficientamento energetico dell’edificio scolastico scuola media Rocco Caminiti Sezione staccata di Cannitello redatto dall’Ingegnere Alessandro Iacono e trasmesso in data 12.11.2018 prot. 31084.

 

{loadmoduleid 212}

 

DETERMINAZIONE
Anno   2018
Numero atto   1512
Data documento   29/11/2018

Acquisto attrezzature sanitario specialistiche Istituto Comprensivo Giovanni XXIII

La Giunta Comunale di Villa San Giovanni a seguito dell’acquisizione dei dati e degli elementi utili forniti dalle scuole, ha elaborato il Piano Comunale annuale degli interventi per il settore del “Diritto allo Studio” per l’anno scolastico 2018-2020, con delibera di approvazione PDS 2018-2019 N.9 del 23 Aprile 2018. Vista la richiesta presentata dall’Istituto Comprensivo Giovanni XXIII per l’acquisto di un lettino professionale elettrico necessario per una minore affetta da sindrome di Rett e frequentante la scuola Secondaria di Primo Grado del Comune di Villa San Giovanni, considerando anche il fasciatoio in dotazione alla scuola che non risulta piu’ idoneo alle esigenze della minore, ha approvato con Del. N.92 del 29 Novembre 2018 l’acquisto di attrezzature specialistiche.

 

Allegati:

1) DELIBERA DI G.C N. 92 CLICCA QUI

2) ALLEGATO DELIBERA DI G.C N. 92 CLICCA QUI

Delibera di Giunta Comunale N.92 del  29/11/2018 Integrazione piano diritto allo studio 2018/2020

Avviso pubblicazione degli albi definitivi dei Giudici popolari biennio 2019/2020

Si rende noto che gli albi definitivi dei Giudici Popolari per le Corti d'Assise di Appello per il biennio 2019-2020, formati definitivamente dal Tribunale con le norme stabilite dall'Art. 18 della legge 10 Aprile 1952 n.287, unitamente al decreto che li approva, sono depositati per 10 GG presso l'Ufficio Elettorale Comunale. Ogni cittadino maggiorenne puo' prenderne visione e presentare eventuale ricorso contro omissioni, le cancellazioni e le indebite iscrizioni all Corte d'Appello, entro il termine di 15 GG dalla pubblicazione (dal 27/11/2018 fino al 12/12/2018) nell'Albo pretorio del Comune di Villa san Giovanni. Il ricorso deve esser presentato in carta libera, deve essere depositato presso la Cancelleria del Tribunale territoriale competente per il successivo inoltro alla Cancelleria della Corte d'Appello.

PER L'AVVISO PUBBLICO CLICCA QUI

Data documento 27/11/2018

Anno protocollo 2018

Numero protocollo 32702

Aperte le iscrizioni al progetto di nuovo insieme... "Aspettando l'Epifania"

I ragazzi del Servizio Civile Nazionale gruppi 2018 e 2019, 9 volontari selezionati presso il Comune di Villa San Giovanni per i progetti " A Scuola e Nel Gioco Siamo Tutti uguali" ed " Accompagniamoli Nella crescita", hanno organizzato una serie di attivita' ricreative e di animazione inerenti al progetto per cui sono stati selezionati, al fine di promuovere spazi di incontro e di socializzazione, per valorizzare le risorse dei bambini e per dare un aiuto concreto ai genitori che lavorano.
Pertanto il Comune di Villa San Giovanni comunica che sono aperte le iscrizioni al progetto DI NUOVO INSIEME...ASPETTANDO L'EPIFANIA.

Il progetto è rivolto ai bambini dai 3 ai 10 anni, frequentanti l'Istituto Comprensivo Giovanni XXIII, per un numero MAX di 35 bambini.

Periodo di svolgimento anno 2018 che coincide con la chiusura delle scuole per le festivita' natalizie.

I giorni saranno i seguenti:


Lunedi 24 Dicembre
Giovedi 27 Dicembre
Venerdi 28 Dicembre
Sabato 29 Dicembre
Lunedi 31 Dicembre
Mercoledi 2 Gennaio
Giovedi 3 Gennaio
Venerdi4 gennaio
Sabato 5 gennaio

Per il modulo d'iscrizione clicca qui

{loadmoduleid 275}

 

AVVISO PUBBLICO - Anno protocollo 2018 - Numero protocollo 32667

 

Riqualificazione del lungomare Fata Morgana - Affidamento incarichi progettazione definitiva, esecutiva e direzione lavori

Con la determinazione N. 1252 del 09.10.2018 con la quale veniva disposto di procedere mediante procedura negoziale ristretta, ai sensi del D.Lgs.N. 50/2016 e s.m.i., all’affidamento dell’incarico di redazione del progetto definitivo ed e direzione lavori per le opere di riqualificazione del Lungomare Fata Morgana nel Comune di Villa San Giovanni. Visti gli atti relativi al procedimento di gara, svoltosi in data 06.11.2018; Visto l’art. 19 del R.D. 18 novembre 1923, N. 2440; Considerato che l’unica offerta pervenuta, quella del RTP Ing. ARTINO - Ing.TAVERRITI - Ing.MORABITO è stata ritenuta valida.

 

Approvato il verbale di gara del 06.11.2018 per l’affidamento dell’incarico di redazione del progetto definitivo ed esecutivo e direzione lavori per le opere di riqualificazione del Lungomare Fata Morgana; 

Si aggiudica definitivamente al RTP Ing.ARTINO - Ing.TAVERRITI - Ing.MORABITO l’affidamento dell’incarico di redazione del progetto definitivo ed esecutivo e direzione lavori per le opere di riqualificazione del Lungomare Fata Morgana, per un importo complessivo di € 90.002,13 al netto del ribasso offerto ed accettato, oltre oneri previdenziali ed IVA nella misura di legge. Di dare atto che la somma di cui sopra trova copertura nei fondi stanziati dal Patto per il Sud della Città Metropolitana di Reggio Calabria ed è stata impegnata con propria determinazione N. 958 dell’01.08.2018.

Per la Determina CLICCA QUI

Regolamento raccolta differenziata

Con la Delibera n.50 del 08/11/2018 il Consiglio Comunale del Comune di Villa San Giovanni modifica alcuni articoli del Regolamento Comunale per la Raccolta Differenziata dei rifiuti e la Videosorveglianza Ambientale. In particolare, cosi' come riportato nel testo della Delibera, si è ritenuto necessario apportare delle modifiche al Piano Comunale Gestione Rifiuti ed il Regolamento Comunale approvato il 28/03/2017 con Del. n.29, e successivamente modificato in data 09 Maggio 2018 e l'11 Settembre 2018.
Le motivazioni che hanno ritenuto necessario apportare delle modifiche al regolamento sono state determinate dall'abbandono dei rifiuti per strada con conseguente creazione di micro discariche che non solo deturpano l'ambiente, ma creano pericoli per la salute dei Cittadini.       

Regolamento comunale per la raccolta differenziata e la videosorveglianza ambientale con relative sanzioni                                                                                                                                           
Le modifiche apportate:
si è ritenuto integrare l'art.10 del suddetto  regolamento attraverso l'inserimento del comma 4 ove è fatto obbligo a tutte le utenze domestiche e non di dotarsi degli appositi mastelli, con esplicita sanzione in caso di adempimento.
Si è ritenuto altresi modificare l'art. 16 al comma 4 per regolare lo smaltimento dei rifiuti nei vari condomini responsabilizzando e sanzionando l'amministartore di condominio inadempiente.
infine anche all'art.17 sono state apportate delle modifiche, aggiungendo i commi 2 e 3.
Il primo riguarda le sanzioni che partono da un minimo di 25 € per " esposizione dei contenitori nei giorni non antecedenti la raccolta", ad un massimo di 6000€ per abbandono, scarico o deposito di "rifiuti pericolosi. Il comma 3 invece impegna: I Vigili Urbani, le Forze dell'ordine, gli Ispettori Ambientali e le Guardie per l'ambiente affinchè venga rispettato il suddetto regolamento, ciascuno nei limiti delle competenze assegnate.

Regolamento comunale per la raccolta differenziata e la videosorveglianza ambientale con relative sanzioni

Allegati:

1) Per la Delibera clicca qui.

2) Per l'Allegato A clicca qui.

3) Per l'allegato B clicca qui.

Google News Per le nostre ultime notizie da GOOGLE NEWSSEGUICI

NEWS