Porticciolo Villa San Giovanni, attivata la procedura stagionale per le concessioni 2022

Il Commissario prefettizio di Villa San Giovanni che attualmente guida il Comune, con la delibera n.35 del 10 marzo 2022, approva la proposta di deliberazione della Responsabile del Settore tecnico comunale volta ad avviare la procedura ad evidenza pubblica per l'affidamento in concessione con finalità turistico-ricreative, di due aree demaniali marittime (lotti A e B) del porticciolo, adesso molo di sottoflutto in località Croce Rossa, per la stagione balneare 2022.

Porticciolo Villa San Giovanni, attivata la procedura stagionale per le concessioni 2022

Il 25 febbraio 2022 con nota prot. 6186, la Responsabile del Settore tecnico -. come riporta la delibera - ha richiesto al competente Dipartimento Regionale, idoneo parere per poter procedere con predisposizione di procedura ad evidenza pubblica, per l’individuazione di operatori economici ai quali concedere due aree demaniali marittime per finalità turistico -ricreative con riferimento al Molo sottoflutto in località “Croce Rossa” per l’intera stagione balneare 2022, con riferimento alle due aree individuate come Lotti A e B, ubicate all’interno del porticciolo, ancora molo di sottoflutto, in località Croce Rossa del Comune di Villa San Giovanni per promuovere ed incentivare l’offerta turistica nel territorio comunale, garantire la disciplina del territorio ed il rispetto delle normative vigenti in ambito demaniale anche nell’ottica della sicurezza della navigazione, ed evitare il decadimento dell’opera, garantendo una corretta gestione della stessa.

I Lotti della concessione

Lotto A: Specchio acqueo Interno al molo sottoflutto di mq 9.945,00, nonché area a terra di mq 3.240 per servizi indispensabili (a garanzia delle corrette manovre di alaggio e varo, di ormeggio ed ai fini della sicurezza dell’utenza che accede alle imbarcazioni), mq 200,00 per allestimento strutture amovibili e 1.000,00 mq per area da destinare a parcheggio.
Lotto B: Specchio acqueo interno al molo sottoflutto di mq 16.000,00, nonché area a terra di mq 7.630,00 (a garanzia delle corrette manovre di alaggio e varo, di ormeggio ed ai fini della sicurezza dell’utenza che accede alle imbarcazioni) per servizi indispensabili, mq 600,00 per allestimento strutture amovibili e 1.800,00 mq per un'area da destinare a parcheggio.

A breve, fatto salva l'autorizzazione del settore competente della Regione Calabria, sarà indetto, con apposita procedura, il bando con evidenza pubblica in conformità alle vigenti norme nazionali e regionali ai fini dell’individuazione di idonei operatori economici a cui rilasciare Concessioni Demaniali Marittime a carattere stagionale con finalità turistico-ricreative per la stagione balneare 2022 nel porticciolo turistico della città di Villa San Giovanni.

Google News Per le nostre ultime notizie da Google NewsSEGUICI

NEWS