Progetto galleria artificiale e lungomare Cannitello

Progetto della galleria artificiale e lungomare Villa San Giovanni

Gli interventi della galleria artificiale consistevano in una variante della lunghezza di circa 1,150 km, dell’esistente linea ferroviaria Salerno-Reggio Calabria in località Cannitello, realizzata in affiancamento al tracciato esistente. Nell'impostazione originaria l’intervento mirava a liberare le aree interessate dalle opere di fondazione della torre est del Ponte sullo Stretto di Messina. Successivamente è stato considerato come intervento finalizzato a migliorare ed implementare il sistema della rete ferroviaria regionale ed oggi è tornato ad essere un intervento inderogabile insieme alla riqualificazione lungomare di Cannitello.

Interventi di mascheramento della galleria artificiale e riqualificazione lungomare di Cannitello

Il Sindaco f.f. Maria Grazia Richichi, il Consigliere delegato ai lavori pubblici Giovanni Imbesi ed il Responsabile del Settore Lavori Pubblici Arch. Bruno Doldo hanno illustrato a tutti i consiglieri comunali ed alla stampa il progetto per il rifacimento del Lungomare e per la copertura della variante di Cannitello.

I lavori sono stati affidati al consorzio di imprese aggiudicatario il 2 aprile scorso ed avranno una durata di 330 giorni.
Il progetto prevede il rifacimento di tutto il marciapiede lato mare dell'attuale via marina, con la sostituzione di tutti gli arredi e/o accessori quali la ringhiera, le panchine ed i cestini. Saranno inseriti lungo la passeggiata, sulla nuova pavimentazione, gli stemmi di tutti i quartieri Villesi e della Citta' di Villa San Giovanni

In corrispondenza del confine fra il mar Jonio ed il Tirreno, in località Punta Pezzo, sarà inserita una linea demarcazione sulla pavimentazione ad evidenziare e dare risalto a quel punto caratteristico della nostra terra.
Particolarmente importante l'intervento di mascheramento della variante di Cannitello, che verrà eseguito contemporaneamente al rifacimento della via marina, il cantiere si muoverà su due fronti, e trasformerà radicalmente l'area, realizzando un grande parco verde con pista ciclabile e pedonale, aree ludico-ricreative, percorsi aromatici immersi nella natura con l'impianto di diverse essenze arboree di pregio rilevante.

E’ intenzione dell’amministrazione intitolare al compianto Giudice Antonino Scopelliti il nuovo parco che potrà essere utilizzato per le grandi manifestazioni all’aperto della città.
Nel largo Marra in località pezzo verrà realizzata una nuova area ludica inclusiva.

Mascheramento galleria artificiale - Variante Cannitello
L'area di progetto ricade nel Comune di Villa San Giovanni, precisamente a Cannitello. Localita' di notevole interesse panoramico naturalistico ed ambientale in quanto posizionata sullo stretto di Messina e circondata da piccole spiagge interrotte da alti promontori ricoperti da macchia mediterranea.
Il progetto di mascheramento della galleria artificiale di Cannitello prevede la predisposizione di uno spazio polifunzionale e la realizzazione di un giardino sempreverde con cespugli e alberature raggiungibile con una pista ciclo pedonale dal lungomare.
Le scelte progettuali operate sono il frutto di un'attenta analisi che ha valutato sia il contesto paesaggistico, sia le caratteristiche ambientali e climatiche del sito ponendosi l'obiettivo principale di perseguire modalita' di intervento a basso impatto ambientale, tali da garantire la migliore rinaturalizzazione dell'area possibile sulla base dei seguenti principi guida:
contestualizzazione ecologica e paesaggistica e miglioramento percettivo dell'infrastruttura e sostenibilita'.

Riqualificazione del lungomare Fata Morgana Cannitello
- la modifica della sezione stradale con inserimento di una pista ciclabile a doppio senso di marcia e di una corsia a senso unico e sosta lato monte.
- rifacimento della pavimentazione del marciapiede lato mare, con inserimento di scivoli per abbattimento barriere architettoniche e percorsi tattili;
- sostituzione della righiera e arredi: panchine, cestini porta rifiuti.
- realizzazione di un'area ludica sul lungomare in localita' Pezzo.

Percorso ciclopedonale di collegamento tra il lungomare Fata Morgana di Cannitello e la sommita' dell'attuale galleria artificiale cosiddetta variante.
Il percorso parte dal lungomare Fata Morgana, percorre parte della sede ferroviaria dismessa e poi inizia a salire sul rilevato di abbancamento della galleria con una successione di pianerottoli, rampe e piazzole belvedere in corrispondenza del rigiro del percorso sino all'area polifunzionale posta sulla galleria stessa.
Il percorso ciclopedonale ha una larghezza media di circa 3mt ed una pendenza del 5%.
La pavimentazione è contenuta da un cordolo laterale in calcestruzzo armato posizionato a lato del percorso. In fregio al lato monte del percorso corre una canaletta di smaltimento delle acque provenienti dalla scarpata.
Sul lato a valle è posizionato un parapetto e un arginello di 0,50mt.

Costi e tempi per il mascheramento  della variante galleria artificiale e riqualificazione lungomare Cannitello
Intervento: progettazione esecutiva ed esecuzione in appalto dei lavori di mascheramento della galleria artificiale e riqualificazione del lungomare in localita' Cannitello, tratta Battipaglia-Reggio Calabria, consistente in interventi di opere civili, sistemazione idraulica, impianti luce e forza motrice, opere a verde - Convenzione n.17/2000.

Appaltatore: Appaltatore RTI Euro ambiente s.r.l. - Territorio Strade Ambiente s.r.l. - ICI Italiana Costruzioni Infrastrutture S.p.a. - Via Ingegneria S.r.l. progettista ausiliaria.
Importo:
€ 5.300.084,47
Tempi contrattuali per fine lavori:
330 gg
Verbale consegna lavori:
2 aprile 2021.

L'intervento riguarda le opere di ricontestualizzazione dell'area interessata dalla realizzazione della "Variante ferroviaria di Cannitello".

Tale variante ferroviaria si è resa necessaria in ragione dell'interferenza del tracciato esistente con il sito in cui era la localizzazione della torre lato Calabria del ponte sullo stretto di Messina.

Le opere principali del presente intervento comprendono il mascheramento della galleria artificiale e la riqualificazione del lungomare Fata Morgana di Cannitello. 

Per i cenni storici clicca qui 

Google News Per le nostre ultime notizie da Google NewsSEGUICI