Reddito di Cittadinanza: a Villa San Giovanni iniziano i colloqui

Iniziano i colloqui per i percettori del Reddito di Cittadinanza che saranno convocati dal settore Politiche sociali del Comune di Villa San Giovanni per dare al via ai Progetti Utili alla Collettività.

Reddito di Cittadinanza: a Villa San Giovanni iniziano i colloqui
Ogni cittadino beneficiario del Reddito di Cittadinanza è tenuto agli obblighi e ad un impegno di almeno otto ore settimanali e fino ad un massimo di 16 ore settimanali, a seguito di accordo tra le parti e nei progetti a titolarita' comunale.
I progetti possono essere attuati anche con l’apporto di altri soggetti pubblici e del privato sociale e riguarderanno i seguenti ambiti:
sociale, culturale, artistico, ambientale, formativo e tutela dei beni comuni.

Non presentarsi alla convocazione o, addirittura rifiutarsi, comportera' delle sanzioni progressive fino ad arrivare alla revoca del beneficio. È prevista la decurtazione di una mensilità del beneficio economico in caso di prima mancata presentazione, di due mensilità alla seconda mancata presentazione e la decadenza del beneficio, in caso di ulteriore assenza, almeno che, un impedimento grave non consenta di partecipare al colloquio.

Google News Per le nostre ultime notizie da Google NewsSEGUICI