Soldi, staff, e Villa San Giovanni è nel disastro

Soldi e staff mentre Villa San Giovanni è nel disastro!

Intanto la nostra citta', Villa San Giovanni, è nel disastro, l'Amministrazione comunale continua "a fare beneficenza con i soldi dei cittadini"! Infatti, da come si evince da ben due determine, gli amministratori, guidati da un Sindaco sospeso, ma non troppo, preferiscono dar in beneficienza ben 15.000 euro l'anno per un solo componente dello staff targato Siclari Giovanni, si tratta dell'avv. Domenico D'Agostino, mentre per la manutenzione stradale sono stati dedicati solo dei miseri 3000,00 euro(leggi qui). Tutto questo acconsentito dalla sindaco ff Dott.ssa Maria Grazia Richichi!

Perchè non "scelgono per competenze e giusti requisiti tra i cittadini che oggi percepiscono il Reddito di Cittadinanza“?
Perchè nulla è per caso!

Soldi allo Staff mentre Villa San Giovanni è nel disastro
Soldi allo Staff mentre Villa San Giovanni è nel disastro, tutto questo evidenziato nella sintesi della determina n.18 del 20-01-2021 del Settore Affari Generali del Comune di Villa San Giovanni.

Fra le azioni di carattere organizzativo richieste per l’attuazione del programma amministrativo che l’Amministrazione ha inteso realizzare nell’arco del proprio mandato, è apparso necessario e prioritario avvalersi di professionalità utilizzabili al fine di coadiuvare il Sindaco e gli Assessori nell’esercizi delle funzioni loro attribuite.
Tale possibilità è normativamente prevista dall’art. 110, comma 6, del D. Lgs. 267/2000 (T.U. sull’ordinamento degli Enti Locali), nonché dall’art. 19 dello Statuto Comunale e dall’art. 77 del vigente Regolamento di Organizzazione degli Uffici e dei Servizi approvato con Delibera della G.C. n. 155 del 15.05.2001 e s.m.i..

In data 09.08.2018 sono stati pubblicati all’Albo on line dell’ente, rispettivamente ai n. 1660-1661-1662-1663/2018, avvisi pubblici, sottoscritti dal Sindaco in pari data, per il conferimento dell’incarico di durata non superiore a quella del mandato del Sindaco, di Esperto in: materia di demanio marittimo, attività portuali e P.C.S.;
Esperto della progettazione e rendicontazione dei fondi comunitari, nazionali e regionali;
Esperto in riorganizzazione della dotazione organica, degli uffici e dei sevizi per la revisione dello Statuto e dei Regolamenti;
Esperto della comunicazione.

Soldi allo Staff mentre Villa San Giovanni è nel disastro...

I predetti avvisi, prevedevano nello specifico che, “tra coloro che sono in possesso dei requisiti e della comprovata esperienza il Sindaco procederà all’individuazione del candidato idoneo a ricoprire l’incarico”;
che, trattandosi di nomina fiduciaria, il collaboratore è stato scelto dal Sindaco sulla base del curriculum acquisito che soddisfa le esigenze dell’Ente;
che con Decreti Sindacali n. 48-49-50-51-52 del 12/10/2018 e 55 del 31/10/2018 (di rettifica dei decreti 50 e 51, sono stati conferiti i predetti incarichi di Esperti rispettivamente ai sig.ri:
Carmelo Vizzari;
Giuseppe Bellantone;
Pietro Criaco
n.q. l.r.p.t. Associazione Istituto Mediterraneo di formazione e Sviluppo;
Domenico D’Agostino;
Riccardo Tripepi
n.q. l.r.p.t. Associazione Indipendente Calabrese.

Nell’avviso e nel decreto sindacale si è dato atto che i compensi annuali per le prestazioni di cui sopra sono i seguenti :
Esperto in materia di demanio marittimo, attività portuali e P.C.S.: forma gratuita;
Esperto della progettazione e rendicontazione dei fondi comunitari, nazionali e regionali: € 2.000,00 oltre oneri di legge se dovuti;
Esperto in riorganizzazione della dotazione organica, degli uffici e dei sevizi per la revisione dello Statuto e dei Regolamenti: euro 15.000,00 oltre oneri di legge se dovuti;
Esperto della comunicazione: 8.500,00 oltre oneri di legge se dovuti;

Che la decorrenza di tali incarichi è stata prevista a partire dal 5/11/2018, come da note prot. 30207-30208-30209-30210-30215 del 02/11/2018, a firma del Sindaco e notificate agli Esperti;
Viste le seguenti fatture presentate dall’Avv. Domenico D’agostino relative al compenso per la sua prestazione professionale per il periodo Agosto-Dicembre 2020, totale 7.475,00 euro:
•fattura n.302020 del 08/09/2020 pari ad € 1.495,00;
•fattura n.352020 del 02/10/2020 pari ad € 1.495,00;
•fattura n.012021 del 11/01/2021 pari ad € 4.485,00;
Vista la determina n.510 del 16/08/2020 con la quale si è proceduto ad impegnare la spesa;
Ritenuto di dover procedere alla liquidazione di quanto dovuto.

Si preferisce sperperare soldi per lo Staff mentre Villa San Giovanni è nel disastro!