Villa S. Giovanni: Due feriti per insidia stradale, il Comune in Tribunale

Sono due i feriti in seguito a insidia stradale a Villa San Giovanni. Dei sinistri accaduti rispettivamente in due zone diverse, in via Pescatori a Cannitello e in viale Italia, antistante la stazione ferroviaria.

Villa S. Giovanni: Due feriti per insidia stradale, il Comune in TribunaleVilla S. Giovanni: Due feriti per insidia stradale, il Comune in Tribunale

Con due citazioni recapitate presso il protocollo del Comune di Villa San Giovanni da il Sig. C.G e la Sig.ra P.C, convenivano in giudizio dinanzi al Tribunale di Reggio Calabria, per le rispettive udienze del 10/02/2022 e del 07/03/2022, per ottenere il risarcimento dei danni, ex artt. 2043 e 2051 c.c., subiti a causa di insidia stradale per due sinistri occorsi rispettivamente lo scorso ottobre 2021 e nel lontano giugno del 2019.

Il Comune di Villa San Giovanni è l'Ente proprietario delle strade dove si sono verificati i sinistri in questione, i deducenti formuleranno, difesi dai propri avvocati, richiesta di risarcimento di tutti i danni da essi subiti in occasione dei sinistri verificatosi per cattiva gestione o mancata manutenzione dei tratti di strada in questione. Saranno i Giudici del Tribunale di Reggio Calabria che faranno luce sulle vicende.

L’Ente comunale, tramite il difensore legale nominato esternamente, sarà difeso, anche, dai legali incaricati dalla società Lloyd's Assicurazioni, che proveranno probabilmente e in tutti i modi, a spostare le responsabilità, sostenendo che «i danni procurati potevano essere evitati usando l’ordinaria diligenza in quanto la buche o sconnessioni del marciapiede o manto stradale erano ben visibili».

Google News Per le nostre ultime notizie da Google NewsSEGUICI

NEWS