Villa San Giovanni: Bonus Fiscali 110%, ritardi nelle istanze. Ecco le motivazioni

La Responsabile del Settore Patrimonio, SUAP, ex Settore tecnico comunale di Villa San Giovanni, con l'avviso del 2 dicembre 2021 comunica gli utenti del Servizio Edilizia privata che, in relazione alle oggettive condizioni di sotto-organico del Settore ed al concomitante elevato numero di istanze di accesso agli atti, relative a verifiche di conformità edilizia per poter accedere a Bonus Fiscali (110% ed altri) nonché ad altri tipi di accertamenti su pratiche edilizi, i tempi di rilascio delle risposte e di evasione di procedimenti di competenza, potranno subire significativi ritardi rispetto alle tempistiche stabilite per legge.

Villa San Giovanni: Bonus Fiscali 110%, ritardi nelle istanze. Ecco le motivazioni
In particolare, per le richieste relative a pratiche edilizie propedeutiche - continua l'avviso - alla presentazione di successivi procedimenti relativi ai Bonus Fiscali Edilizi, poiché
per l'evasione delle stesse, occorre:
- effettuare ricerche approfondite presso gli archivi comunali che comportano tempi notevoli;
- effettuare puntuali verifiche di legittimità sugli edifici oggetto di intervento;
- attivare eventuali procedure di comunicazione ai controinteressati eventualmente presenti, ai quali occorre inviare specifica comunicazione ai sensi di legge.

Gli uffici comunali di Villa San Giovanni non potranno garantire il termine di 30 giorni per il riscontro agli accessi e la riproduzione della relativa documentazione richiesta, sia nei casi di istanza di riproduzione cartacea dei documenti richiesti, sia nei casi in cui venga richiesta digitalizzazione/scansione degli elaborati per la successiva trasmissione, termina l'avviso.

Google News Per le nostre ultime notizie da Google NewsSEGUICI