Villa, cartella di pagamento non notificata e riscossione estinta. Il Comune davanti al Giudice

Il Comune di Villa San Giovanni e l'Agenzia delle Entrate si costituiscono nel procedimento promosso dal Sig. C.G. dinanzi al Giudice di Pace di Vibo Valentia in opposizione all'estratto di ruolo

Villa San Giovanni, cartella di pagamento non notificata e riscossione estinta. Il Comune davanti al Giudice

Nel dettaglio, la delibera n.43 del 22-03-2022, riporta un atto di citazione notificato al Comune in data 30/11/2021 dal Sig. C.G. che impugnava, dinanzi al Giudice di Pace di Vibo Valentia, estratti di ruolo dell’Agenzia delle Entrate, tra cui quello emesso su richiesta del Comune di Villa San Giovanni relativo ad una cartella di pagamento per € 155,86 riferita all’anno 2006 per violazione al Codice della Strada.

A sostegno dell’atto di citazione - riporta la delibera - il Sig. C.G, evinceva la mancata notifica della cartella di pagamento e l’estinzione del diritto alla riscossione del credito per intervenuta prescrizione stante la mancanza di atti interruttivi.

Con la deliberazione n. 5 del 31/01/2019, la Giunta Comunale ha deliberato di istituire l’Avvocatura Civica, quale posizione organizzativa dotata di propria autonomia nell’ambito della struttura burocratica dell’Ente con compiti di assistenza e difesa, consulenza giuridica, giudiziale e stragiudiziale, pertanto, nel suddetto procedimento, al fine di tutelare la posizione del Comune dinanzi al Giudice di Pace di Vibo Valentia per l'udienza di citazione del 06/04/2022, il Commissario prefettizio, attualmente alla guida dell'Ente comunale nomina, con sottoscrizione della procura, difensore dell’Ente l’Avv. Fernando Scrivano, attuale legale dell’Avvocatura Civica.

Google News Per le nostre ultime notizie da GOOGLE NEWSSEGUICI

NEWS