Villa San Giovanni, elezioni amministrative: esercizio del voto a domicilio per elettori affetti da infermità

Il Commissario prefettizio con l'avviso con n. prot. 13545 del 03-05-2022 rende noto per le elezioni amministrative e referendarie del 12 giugno 2022 nella Città di Villa San Giovanni (RC), gli elettori affetti da gravissime infermità, tali che l'allontanamento dall'abitazione in cui dimorano risulti impossibile anche con l'ausilio del trasporto pubblico per disabili organizzato dal Comune (Art. 29 Legge 5 febbraio 1992 n. 104), e gli elettori affetti da gravi infermità, che si trovino in condizioni di dipendenza continuativa e vitale da apparecchiature elettromedicali, tali da impedirne l'allontanamento dall'abitazione in cui dimorano, sono ammessi al voto nella predetta dimora.

Villa San Giovanni, elezioni amministrative: esercizio del voto a domicilio per elettori affetti da infermità

Per avvalersi del diritto di voto a domicilio, gli elettori devono far pervenire al Comune di iscrizione nelle liste elettorali, tra il 40° ed il 20° giorno antecedente la data di votazione, ossia fra martedì 3 maggio e lunedì 23 maggio 2022, una dichiarazione in carta libera (il modello è allegato al presente avviso) attestante la volontà di esprimere il voto presso l'abitazione in cui dimorano, indicandone l'indirizzo completo ed un recapito telefonico.

Alla dichiarazione devono essere allegati copia della tessera elettorale e idonea certificazione sanitaria rilasciata da un funzionario medico designato dall'A.S.P., che attesti, in capo all'elettore, la sussistenza delle condizioni di infermità di cui al comma 1 dell'art. 1 della Legge n. 46/2009, con prognosi di almeno 60 giorni decorrenti dalla data del certificato, ovvero la condizione di dipendenza continuativa e vitale da apparecchiature elettromedicali. Tale certificato, inoltre, potrà attestare l’eventuale necessità del c.d. “accompagnatore” per l’esercizio del voto, qualora sulla tessera elettorale non sia già inserita l’annotazione del diritto di voto assistito (AVD).

Tali disposizioni si applicano nel caso in cui i richiedenti, sempre che siano elettori per la relativa consultazione, dimorino, rispettivamente:
- per i referendum, nell’ambito dell’intero territorio nazionale;
- per le elezioni comunali, nell’ambito territoriale del Comune stesso di iscrizione elettorale.
Per ulteriori informazioni è possibile rivolgersi al Servizio elettorale del Comune, termina l'avviso.

Vai Alla Domanda Per Il Voto A Domicilio

Google News Per le nostre ultime notizie da Google NewsSEGUICI

NEWS