Villa San Giovanni, gestione rifiuti: approvato il capitolato. Ecco cosa spetterà ai cittadini

Il territorio di Villa San Giovanni (RC) è abbastanza vasto e, comunque, non dispone di personale qualificato e di attrezzature di automezzi che abbiano le necessarie abilitazioni ed autorizzazioni per poter eseguire il servizio di gestione integrata dei rifiuti e, obbligatoriamente, si deve ricorrere a un'esternalizzazione pluriennale per garantire continuità a un servizio fondamentale tramite una gara d'appalto per l'affidamento del servizio.

Villa San Giovanni, gestione rifiuti: approvato il capitolato. Ecco cosa spetterà ai cittadini

Nella delibera n. 21 del 28 aprile 2022 è stato approvato il capitolato per il servizio di gestione integrata dei rifiuti. Stilato dopo non poche difficoltà da parte del Settore SUAP Pianificazione Territoriale (ex Settore Tecnico) guidato dall'Ing. Ida Albanese, conducendo un percorso lineare e rispettando tutto ciò che viene prescritto dalla normativa. Avrà una durata di tre anni, non comprenderà soltanto la gestione del rifiuto con la raccolta porta a porta e lo spazzamento, sarà inclusa anche la disinfezione, la disinfestazione, la derattizzazione e tutti i servizi che invece venivano frammentati e quindi non solo in un'ottica di miglioramento della qualità prestazionale del servizio reso ai cittadini, ma anche per ottimizzare e razionalizzare la spesa sono stati inclusi in un unico progetto anche la pulizia delle spiagge nei tratti liberi non dati in concessione, la manutenzione del verde pubblico e la potatura periodica degli alberi.

L'appalto di servizio pubblico -riporta la delibera- potrà costituire una soluzione ottimale in quanto, a fronte della carenza del personale comunale da destinare al servizio di raccolta e smaltimento rifiuti, permetterà di conseguire livelli di qualità, di efficienza ed efficacia del servizio mediante affidamento a una ditta specializzata, dopo la predisposizione degli atti propedeutici all'avvio delle procedure di gara.

Il Comune di Villa San Giovanni (RC) presenta uno sviluppo altimetrico che va dai 0 metri s.l.m. a 140 metri s.l.m.. Il territorio comunale comprende, oltre il centro urbano, le frazioni di Acciarello, Cannitello, Case Alte, Ferrito, Pezzo, Piale, Porticello.
La nuova procedura ad evidenza pubblica, prevede nell'ottica di garantire un miglioramento del livello qualitativo delle prestazioni erogate, lo svolgimento dei seguenti servizi da porre a base di gara d'appalto:
A) Servizio di raccolta porta a porta delle seguenti tipologie di rifiuto:
1) Raccolta con il sistema porta a porta della frazione umida proveniente da locali e luoghi adibiti ad uso di civile abitazione e da utenze di rifiuti assimilati (commerciali, artigianali, uffici, ecc.), e conferimento al centro comunale di raccolta;
2) Raccolta con il sistema porta a porta di manufatti in multimateriale provenienti da locali e luoghi adibiti ad uso di civile abitazione e da utenze di rifiuti assimilati (commerciali, artigianali, uffici, ecc.), e conferimento al centro comunale di raccolta;
3) Raccolta con il sistema porta a porta di vetro proveniente da locali e luoghi adibiti ad uso di civile abitazione e da utenze di rifiuti assimilati (commerciali, artigianali, uffici, ecc.), e conferimento al centro comunale di raccolta (quando esistente);
4) Raccolta con il sistema porta a porta della carta e del cartone provenienti da locali e luoghi adibiti ad uso di civile abitazione e da utenze di rifiuti assimilati (commerciali, artigianali, uffici, ecc.), e conferimento al centro comunale di raccolta;
5) Raccolta con il sistema porta a porta dei rifiuti indifferenziabili provenienti da locali e luoghi adibiti ad uso di civile abitazione e da utenze di rifiuti assimilati (commerciali, artigianali, uffici ecc.), e conferimento al centro comunale di raccolta;
6) Raccolta dei rifiuti ingombranti e RAEE, provenienti da locali e luoghi adibiti ad uso di civile abitazione e da utenze di rifiuti assimilati (commerciali, uffici, ecc.), con modalità domiciliare e conferimento al centro comunale di raccolta, su tutto il territorio comunale;
7) Fornitura di sacchetti per i rifiuti differenziati delle dimensioni così come previsto nel capitolato speciale d'appalto;
8) Trasporto del quantitativo di compost proveniente dall'Impianto di gestione della frazione organica dei rifiuti differenziati, autorizzato dalla Regione Calabria, fino al luogo di stoccaggio indicato dall’Ente all'interno del territorio comunale;
9) Promozione di campagne di informazione ed educazione ambientale;
10) Istituzione di un numero verde gratuito e di un sito internet, eventualmente collegato al portale comunale.

B) Spazzamento manuale o meccanico dei rifiuti provenienti dalle sedi stradali, marciapiedi, piazze, aree pubbliche, aree di pertinenza delle scuole o comunque soggette anche temporaneamente ad uso pubblico. Per spazzamento e/o pulizia si intende la rimozione di qualsiasi tipo di rifiuto,
ivi compreso la sabbia, il fango o i vegetali infestanti cresciuti spontaneamente, che si formano nelle zanelle e sui marciapiedi. Sono escluse da questo servizio le zone di proprietà privata anche se non recintate.
Sono incluse invece anche le seguenti operazioni:
1) Raccolta di rifiuti di qualunque natura o provenienza, giacenti sulle strade ed aree pubbliche o sulle strade ed aree pubbliche, così come definiti dalla lettera d) dell'art. 184 del D.lgs. 3.4.2006 n° 152 su tutto il territorio comunale;
2) La pulizia delle griglie stradali di superficie di scolo delle acque verso il sistema fognario nonché delle caditoie e dei pozzetti per la raccolta delle acque piovane;
3) Ritiro e trasporto dei rifiuti solidi urbani ed assimilati provenienti dalla pulizia dei mercati (siano essi giornalieri, settimanali o mensili) nonché dalla pulizia di fiere ed eventi;
4) Lavaggio a pressione delle aree interessate a quanto descritto nel punto precedente immediatamente dopo le operazioni di ritiro;
5) Innaffiamento, lavaggio a pressione periodica delle strade, marciapiedi, aree pubbliche del centro urbano;
6) Diserbo stradale;
7) Pulizia cunette stradali e canali di scolo di proprietà comunale;
8) Espletamento dei servizi di pulizia in occasione di ricorrenze particolari, manifestazioni civili e religiose, nelle zone urbane interessate;
9) Raccolta dei rifiuti pericolosi e potenzialmente pericolosi;

C) servizio di pulizia dell'arenile nei tratti di spiaggia libera del Comune di Villa San Giovanni, comprensivo della raccolta e trasporto per il corretto smaltimento del materiale di risulta, da eseguirsi come di seguito descritto:
- pulizia pre-stagionale, prima dell'avvio della Stagione Balneare;
- pulizia stagionale, da eseguirsi in maniera costante e continua durante la stagione Balneare;
- pulizia invernale, durante il periodo autunnale/invernale;
- pulizia straordinaria carcasse di animali e ingombranti, attivata dalla Stazione Appaltante in caso di particolari rifiuti spiaggiati.

D) Derattizzazione, disinfezione e disinfestazione periodica del centro urbano e degli edifici comunali;
E) Servizi supplementari ed aggiuntivi da concordarsi separatamente attraverso procedure specifiche;
F) Controllo di qualità di tutti i servizi prestati;
G) Manutenzione del verde pubblico:
I) Potatura periodica degli alberi, delle siepi e taglio dell'erba delle aiuole e/o giardini pubblici;
II) Ritiro e smaltimento dei prodotti provenienti dalla potatura degli alberi e dalla pulizia dei giardini, effettuati, salvo diversa determinazione del Comune, nonché dei rifiuti provenienti dai cimiteri, dalle scuole e dagli edifici pubblici in genere.

Vai Al capitolato Speciale D'Appalto

Google News Per le nostre ultime notizie da Google NewsSEGUICI

NEWS