Villa San Giovanni: La società "Grande Albergo Miramare" e il Comune in Cassazione

Il 06/12/2021 veniva comunicata da parte del precedente difensore dell’Ente comunale di Villa San Giovanni l’avvenuta notifica di ricorso dinanzi la Corte di Cassazione sez. Tributaria, promosso dalla "Società Grande Albergo Miramare Spa", per la Cassazione della Sentenza n° 1382/7/2021 pronunciata dalla Commissione Tributaria Regionale di Catanzaro, sezione staccata di Reggio Calabria.

Villa San Giovanni: La società "Grande Albergo Miramare" e il Comune in Cassazione

A supporto del ricorso - come riporta la Delibera n.3 del 13/01/2022 - veniva dedotto il difetto di motivazione della sentenza riguardante la tassa per lo smaltimento dei rifiuti urbani interni per la violazione e falsa applicazione dell’art. 62 del D.lgs n° 507/93 nonché la violazione e falsa applicazione dell’art. 59 del D.lgs. 507/93 e art. 11 comma 4 del regolamento comunale relativo al costo di gestione del servizio.

Il precedente difensore del Comune ha dichiarato di non essere abilitato al patrocinio presso le Supreme Magistrature, pertanto, il Commissario prefettizio con la delibera n.3 del 13/01/2022 nomina con sottoscrizione della procura, quale difensore dell’Ente, l’Avv. Fernando Scrivano, attuale responsabile legale dell’Avvocatura Civica comunale della città di Villa San Giovanni.

Google News Per le nostre ultime notizie da Google NewsSEGUICI

NEWS