Villa San Giovanni: Rilevazione limite di velocitá tramite un calcolo matematico, scatta la multa. Il Comune dal Giudice di Pace

Il 3 marzo 2021 la Cancelleria del Giudice di Pace di Reggio Calabria notificava al Comune di Villa San Giovanni, un ricorso proposto dal Signor P. P., per l’annullamento del verbale di accertamento notificato il 15 gennaio 2020 per un'infrazione al Codice della Strada, per un sinistro avvenuto in data 30 novembre 2020, riconducibile al Comune.Villa San Giovanni: Rilevazione limite di velocitá tramite un calcolo matematico, scatta la multa. Il Comune dal Giudice di Pace

Il Sig. P.P. a sostegno dell’impugnativa, avanzava l’errata valutazione del sinistro rilevato solo da un sistema di videosorveglianza della Città, mediante un calcolo matematico dei limiti di velocità del veicolo, e non da uno strumento tecnologico, di cui sono dotati le forze dell’ordine che sono gli autovelox, oltreché nel verbale di accertamento di infrazione, non si fa menzione del tipo di apparecchiatura usata, e oltremodo, dalla verifica non risultava traccia di frenata sul manto stradale.

Pertanto, la Giunta Comunale approva con delibera numero 96 del 10 giugno la nomina dell'Avvocatura civica in qualitá dell'Avv. Scrivano, di costituirsi dinanzi al Giudice di Pace il giorno 22 giugno 2021 a difesa dell'Ente comunale.

Google News Per le nostre ultime notizie da Google NewsSEGUICI