Villa San Giovanni: Parcheggia sulle strisce pedonali, scatta la multa, e la contesta dal Giudice di Pace. Ecco il perchè

Il 6 agosto 2021, l'Ufficio del Giudice di Pace, notificava all’Ente comunale di Villa San Giovanni, il ricorso promosso dalla Sig.ra B.C., in opposizione ad un verbale di contestazione, elevato dalla Polizia Locale, dell'importo di euro 102,50, per violazione al Codice della Strada, nel dettaglio, la Signora sostava con la propria autovettura sulle strisce pedonali. Il verbale gli è stato notificato in data 07/07/2021 tramite il servizio Poste Italiane.

Villa San Giovanni: Parcheggia sulle strisce pedonali, scatta la multa, e la contesta dal Giudice di Pace. Ecco il perchè
La Signora, a sua difesa, giustificava lo “stato di necessità”, dovuto ad una visita urgente dal pediatra per il figlio minore, affermando - come riporta la delibera - altresì, che la sosta dell'automezzo non era tale da produrre impedimento sia al passaggio pedonale, sia a quello veicolare.

A riguardo, il Commissario prefettizio Dott. Marco Oteri, con poteri di Giunta Comunale, con la delibera n. 20 del 14 dicembre 2021, si costituisce, nel citato procedimento promosso dalla Sig.ra B.C., dinanzi al Giudice di Pace di Reggio Calabria, per l'udienza del 22/12/2021, e nomina, difensore dell’Ente comunale, l'Avv. Fernando Scrivano, legale dell’Avvocatura Civica comunale di Villa San Giovanni.

Dettagli sul "Divieto di fermata e di sosta dei veicoli", Codice della strada Art. 158, comma 1, lett. g

La fermata e la sosta sono vietate sui passaggi e attraversamenti pedonali e sui passaggi per ciclisti, nonché sulle piste ciclabili e agli sbocchi delle medesime.

Google News Per le nostre ultime notizie da Google NewsSEGUICI