XX Olimpiadi di Astronomia per gli alunni delle scuole primarie e secondarie. Ecco come partecipare

Il Ministero dell’Istruzione - Dipartimento per il sistema educativo di istruzione e formazione – Direzione Generale per gli Ordinamenti Scolastici, la Valutazione e l’internazionalizzazione del Sistema Nazionale di Istruzione, bandisce e attua con la Società Astronomica Italiana (SAIt), in collaborazione con l’Istituto Nazionale di Astrofisica (INAF), la XX edizione delle Olimpiadi Italiane di Astronomia.
XX Olimpiadi di Astronomia per gli alunni delle scuole primarie e secondarie. Ecco come partecipare
Modalità di partecipazione
Possono partecipare alla XX edizione delle Olimpiadi Italiane di Astronomia le studentesse e gli studenti iscritte/i nelle scuole italiane, statali o paritarie, senza distinzione di nazionalità e cittadinanza.
In funzione dell’anno di nascita e della scuola frequentata, gli studenti possono partecipare, in base al Regolamento delle Olimpiadi Internazionali di Astronomia, in una delle seguenti categorie:
- Junior 1: studentesse e studenti frequentanti il terzo anno delle scuole secondarie di primo grado;
- Junior 2: nate/i negli anni 2007 e 2008, frequentanti le scuole secondarie di secondo grado;
- Senior: nate/i negli anni 2005 e 2006, frequentanti le scuole secondarie di secondo grado.
Gli studenti che hanno fatto parte della Squadra Italiana a una edizione delle Olimpiadi Internazionali di Astronomia possono partecipare alla successiva edizione delle Olimpiadi Italiane di Astronomia, se nati negli anni ammessi alla partecipazione, solo nella categoria Senior, indipendentemente dall’età.

Registrazione delle scuole
Le scuole che intendono partecipare potranno iscriversi dal 28 ottobre al 3 dicembre 2021 sul sito delle Olimpiadi Italiane di Astronomia (www.olimpiadiastronomia.it), con le modalità e i termini indicati nell’art. 4 del Regolamento.

Registrazione degli studenti
Le scuole iscritte potranno registrare gli studenti partecipanti dal 28 ottobre al 7 dicembre 2021 sul sito delle Olimpiadi Italiane di Astronomia (www.olimpiadiastronomia.it), con le modalità e i termini indicati nell’art. 4 del Regolamento.

Modalità di svolgimento, scelta delle prove e giurie
La competizione è strettamente individuale e si svolge in tre fasi successive: Fase di Preselezione, Gara Interregionale e Finale Nazionale. Per lo svolgimento della Gara Interregionale il territorio nazionale è suddiviso in dieci sedi interregionali, come specificato nell’art. 3 del Regolamento. La scelta delle prove per la Fase di Preselezione e per la Gara Interregionale è a cura di un gruppo di esperti individuati come indicato nell’art. 5 del Regolamento. La scelta delle prove per la Finale Nazionale è a cura della giuria della Finale Nazionale.
Le giurie per tutte le fasi della competizione saranno formate da un gruppo di esperti individuati come indicato nel Regolamento.

Fase di preselezione: Gara di istituto
La fase di preselezione si svolgerà simultaneamente in tutte le scuole partecipanti con inizio alle ore 11:00 di giovedì 9 dicembre 2021 per le categorie Junior 1 e Junior 2 e alle ore 11:00 di venerdì 10 dicembre 2021 per la categoria Senior. Per tutte le categorie la prova avrà una durata di 45 minuti e consisterà in un test di 30 domande a risposta multipla.
La correzione delle prove della Fase di Preselezione è a cura dei docenti referenti nelle singole scuole iscritte. La scuola dovrà assicurare la correttezza della prova. I risultati saranno trasmessi tramite un modulo on-line alla giuria della sede interregionale di competenza, che provvederà a redigere l’elenco degli ammessi alla Gara Interregionale.
Per ciascuna scuola partecipante saranno ammessi alla Gara Interregionale fino a un massimo di quattro studenti nella categoria Junior 1 (scuole secondarie di primo grado) e fino a un massimo di tre studenti nella categoria Junior 2 e di tre studenti nella categoria Senior (scuole secondarie di secondo grado), purché la valutazione conseguita dagli studenti sia risultata superiore a 50/90 per la categoria Junior 1, a 52/90 per la categoria Junior 2 e a 58/90 per la categoria Senior.

Gara Interregionale
La Gara Interregionale si svolgerà in modalità on-line nelle scuole partecipanti, utilizzando la piattaforma Google Meet. La Gara si svolgerà in un’aula opportunamente predisposta e sarà monitorata con un sistema di videosorveglianza, le cui modalità dettagliate verranno comunicate ai docenti referenti delle scuole con studenti ammessi.
Alla fine della Gara i docenti referenti trasmetteranno i compiti degli studenti alla giuria della sede interregionale di appartenenza (indicata nell’art. 3 del Regolamento). La Gara Interregionale si svolgerà giovedì 24 febbraio 2022 per la categoria Junior 1 e venerdì 25 febbraio 2022 per le categorie Junior 2 e Senior. La Gara avrà inizio in entrambi i giorni alle ore 10:30 e avrà una durata di 2 ore e 30 minuti. La prova sarà composta da cinque problemi di astronomia, astrofisica o cosmologia elementare. Per la categoria Junior 1 una parte della prova potrà consistere in un questionario a risposta multipla.

Finale Nazionale
La Finale Nazionale si svolgerà in presenza a Perugia, in una sede che sarà successivamente indicata, da martedì 26 a giovedì 28 aprile 2022. Nel caso in cui permangano restrizioni dovute all’emergenza sanitaria da covid-19, la Finale Nazionale sarà svolta suddividendo i partecipanti nelle dieci sedi interregionali o in modalità on-line utilizzando la piattaforma Google Meet. La Finale sarà organizzata e gestita dalla giuria nazionale. In caso non sia possibile la Finale in presenza a Perugia, sarà assicurata l’uniformità e la simultaneità delle prove per tutti i partecipanti.
La Finale prevede lo svolgimento di una prova teorica, della durata di tre ore, e di una prova pratica, della durata di due ore e mezza. La prova teorica riguarderà la risoluzione di problemi di astronomia, astrofisica o cosmologia elementare, ma di livello più avanzato rispetto alla Gara Interregionale, la prova pratica riguarderà l’elaborazione di dati astronomici e/o analisi di mappe o foto di oggetti celesti.
Alla Finale Nazionale, salvo motivate decisioni del Comitato Organizzatore, saranno ammessi 80 studenti: 20 per la categoria Junior 1, 30 per la categoria Junior 2 e 30 per la categoria Senior15 studenti - 5 per la categoria Junior 1, 5 per la categoria Junior 2 e 5 per la categoria Senior - che, a insindacabile giudizio della giuria nazionale, avranno conseguito i punteggi migliori saranno proclamati vincitori delle Olimpiadi Italiane di Astronomia 2022.

Gara Internazionale
A conclusione della Finale Nazionale, in accordo con il Regolamento delle Olimpiadi Internazionali di Astronomia (IAO), sarà proclamata la Squadra Italiana eletta a partecipare alle IAO 2022, che sarà formata da cinque studenti, tre della categoria Junior 2 e due della categoria Senior, selezionati secondo
l’ordine nella classifica finale delle due categorie.
La modalità di partecipazione della Squadra Italiana è subordinata alle decisioni che saranno prese in accordo con il comitato internazionale.

Le note tecniche sono esplicitate nel Regolamento, ulteriori informazioni sulle modalità di iscrizione e partecipazione sono disponibili sul sito delle Olimpiadi Italiane di Astronomia (www.olimpiadiastronomia.it) o sul sito dell'istituto scolastico frequentato dall'alunno.

Google News Per le nostre ultime notizie da GOOGLE NEWSSEGUICI

NEWS